A- A+
Spettacoli
Weinstein, Iva Zanicchi: le mie colleghe sul divano del produttore

 
Afferma Iva Zanicchi in un'intervista al settimanale OGGI, da giovedì in edicola, sulle molestie nel mondo dello spettacolo: «Non ho mai ceduto, non avevo bisogno di certi mezzucci. Il talento ha sempre parlato per me… Ma vedo colleghe ospiti nei dibattiti sul caso Weinstein. Mi chiedo con quale coraggio pontifichino sul tema: molte di loro non hanno alcuna dignità per dare lezione, visto il loro passato e le strade che hanno percorso per arrivare a fare le attrici e le conduttrici… Mi sono vergognata io per loro».

E aggiunge: «Il “divano del produttore” è sempre esistito, purtroppo. Anche ai tempi dei miei inizi professionali… Ora esiste più che mai. Soltanto che si è trasformato in un divano a due piazze. O meglio, in un letto matrimoniale. Sono ancora molte le ragazzotte che usano il letto per far carriera, non mi vengano a dire che non è così».
 
Su Sanremo a OGGI la Zanicchi confida: «Come faccio a non pensare di tornare a cantare a Sanremo? E' come pensare di non poter più tornare nei luoghi in cui sono nata. E io, professionalmente, sono nata a Sanremo… Invece in politica non rinnego niente, ma ho già dato. Nemmeno se me lo chiedesse Berlusconi».

Iscriviti alla newsletter
Tags:
weinstein zanicchi
in evidenza
Barak, nuovo crack della serie A Milan in pole. Ma la Juventus...

Calciomercato

Barak, nuovo crack della serie A
Milan in pole. Ma la Juventus...

i più visti
in vetrina
Belen, "negrita" in bikini nero. Laura Chiatti: "Ma quanto sei bella?". Foto

Belen, "negrita" in bikini nero. Laura Chiatti: "Ma quanto sei bella?". Foto


casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: On air in Italia il nuovo spot di Giulia e Stelvio

Alfa Romeo: On air in Italia il nuovo spot di Giulia e Stelvio


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.