A- A+
Esteri
Aborto, sentenza Polonia: no di Lega-FdI a voto di condanna del Parlamento Ue

Lega e Fratelli d'Italia votano no alla risoluzione del Parlamento europeo sulla Polonia in cui si condanna la battuta d'arresto sui diritti sessuali e riproduttivi delle donne. Il Ppe si spacca come l'Ecr. Forza Italia si astiene, tranne un eurodeputato che vota contro. A favore del testo Pd e M5S. La risoluzione e' poi passata con 455 voti favorevoli, 145 contrari e 71 astensioni.

In una risoluzione approvata con 455 voti favorevoli, 145 contrari e 71 astensioni, il Parlamento europeo afferma che la sentenza del 22 ottobre del Tribunale costituzionale della Polonia di rendere illegale l'aborto nei casi di gravi e irreversibili malformazioni fetali "mette a rischio la salute e la vita delle donne", poiche' la maggior parte degli aborti legali in Polonia viene praticata per queste ragioni. I deputati avvertono che la messa al bando di questa opzione, che ha rappresentato il 96 per cento delle interruzioni di gravidanza legali in Polonia nel 2019, porterebbe ad un aumento degli aborti "non sicuri, clandestini e potenzialmente mortali". Nella nota diffusa dall'Europarlamento e' riportato che la risoluzione sottolinea come la decisione sia stata presa da "giudici eletti e pienamente dipendenti da esponenti politici della coalizione di governo guidata dal partito Diritto e giustizia (PiS)".

Si sottolinea quindi che, in linea con la giurisprudenza della Corte europea dei diritti dell'uomo, le leggi restrittive sull'aborto violano i diritti umani delle donne. L'accesso tempestivo e incondizionato ai servizi di salute riproduttiva e il rispetto dell'autonomia e dell'indipendenza decisionale delle donne in materia di riproduzione sono fondamentali per tutelare i diritti umani delle donne e l'uguaglianza di genere. I diritti delle donne sono diritti fondamentali e le istituzioni Ue e gli Stati membri hanno l'obbligo giuridico di rispettarli e proteggerli.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    diritti donne poloniarisoluzione parlamento ue polonia
    in evidenza
    CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    Corporate - Il giornale delle imprese

    CDP, ospitato FiCS a Roma
    Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    i più visti
    in vetrina
    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


    casa, immobiliare
    motori
    La nuova Range Rover è stata svelata alla Royal Opera House di Londra

    La nuova Range Rover è stata svelata alla Royal Opera House di Londra


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.