A- A+
Esteri
Accordo sul nucleare, Casa Bianca: "L'Iran non offre impegni tangibili"

L'Iran non offre impegni tangibili, e quindi rischia di "subire ulteriori sanzioni più pesanti". Josh Earnest, il portavoce della Casa Bianca, non nega che siano stati raggiunti dei progressi nel corso delle trattative sul necleare e ha assicurato che "finché i negoziati con l'Iran produrranno risultati gli Stati Uniti non porranno fine alle trattative in maniera brusca e arbitraria". Ma manca ancora quell'impegno concreto da parte di Teheran nei confronti del gruppo dei 5+1 (Stati Uniti, Russia, Cina, Regno Unito, Francia più Germania) che potrebbe far dire chiuso l'accordo. "Non siamo per scadenze arbitrarie, ma non vogliamo nemmeno trattative senza fine", ha precisato Earnest.

Scadeva a mezzanotte tra martedì e mercoledì la deadline per trovare un accordo preliminare sul programma nucleare dell'Iran, ma le parti impegnate nei colloqui hanno deciso di proseguire ancora nel tentativo di trovare l'intesa. Intorno alle due, in base alle dichiarazioni del ministro degli esteri russo, sembrava che la situazione si fosse sbloccata, ma evidentemente ci sono ancora nodi da sciogliere.

Tags:
nuclearecasa biancairan
Error processing SSI file
i più visti
in vetrina
Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa

Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa


casa, immobiliare
motori
Nuova Opel Astra, inizia una nuova era

Nuova Opel Astra, inizia una nuova era


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.