A- A+
Esteri
MH17, consegnate le scatole nere. Gli esperti malesiani: sono intatte

Le scatole nere sono state consegnate dai ribelli filorussi agli esperti malesiani. Di fronte a circa 150 giornalisti a Donetsk è stato firmato il protocollo che ne sancisce il passaggio. Gli uomini giunti da Kuala Lumpur hanno ringraziato le autorità dell’autoproclamata Repubblica di Donetsk e hanno aggiunto: “Possiamo constatare che le scatole nere sono intatte, nonostante siano un po' danneggiate sono in buone condizioni”, ha detto Mohamad Sakri, investigatore malesiano.

I separatisti hanno anche annunciato il cessate il fuoco in un raggio di dieci chilometri nella zona in cui è precipitato il volo della Malysia Airlines. I corpi raccolti nell’area dello schianto di 5 giorni fa e caricati nei convogli refrigerati, hanno lasciato la zona controllata dai ribelli: dalla stazione di Torez sono diretti a Kharkiv, città che si trova nell’area d’influenza di Kiev. Nel treno si trovano i corpi e i resti di 282 dei 298 passeggeri del volo MH17.

 

Tags:
aereo
in evidenza
Tra iperemesi e anoressia Paura nel Regno Unito per Kate

La principessa pesa 45 chili, preoccupati sudditi e fan

Tra iperemesi e anoressia
Paura nel Regno Unito per Kate


in vetrina
Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla

Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla


motori
Nissan Futures, il futuro della mobilità sostenibile

Nissan Futures, il futuro della mobilità sostenibile

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.