A- A+
Esteri

Fuitina tragica nel sud dell'Afghanistan: i corpi decapitati di due fidanzatini ventenni sono stati rinvenuti nella provincia di Helmand, dove e' ancora forte la presenza dei talebani. Secondo quanto riferito dalla polizia locale, a uccidere i due giovani sono stati gli stessi parenti della ragazza dopo che era fuggita per andare a convivere nella casa di famiglia del suo fidanzato. Lunedi', dieci uomini avevano fatto irruzione nella casa del giovane, nella capitale provinciale di Lashkar Gah, e avevano prelevato i due giovani, poi ritrovati decapitati. Le relazioni al di fuori del matrimonio sono proibite in Afghanistan, nel rigoroso rispetto della legge islamica. Molti matrimoni vengono arrangiati dalle famiglie e in alcuni casi la coppia non viene nemmeno consultata.

Tags:
fidanzatiafghanistan
Loading...
in vetrina
Grande Fratello Vip 2020 TRA VELENI E CHIARIMENTI: ALTA TENSIONE NELLA CASA. Gf Vip 4 News

Grande Fratello Vip 2020 TRA VELENI E CHIARIMENTI: ALTA TENSIONE NELLA CASA. Gf Vip 4 News

i più visti
in evidenza
Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
Cani increduli guardando la gente "Hanno tutti la museruola"

Coronavirus vissuto con ironia

Cani increduli guardando la gente
"Hanno tutti la museruola"


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Il millepiedi DS firmato Citroen

Il millepiedi DS firmato Citroen


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.