A- A+
Esteri

 

 

yasser arafat

Il governo israeliano ha definito una "telenovela" l'inchiesta realizzata da tre Paesi sulle cause della morte di Yasser Arafat e giunta alla conclusione  che il leader palestinese e' morto per avvelenamento da polonio. "Non ha niente a che vedere con Israele, ne' ha la minima credibilita'. Quest'altro episodio dell'interminabile telenovela tra Suha Arafat e l'Autorita' nazionale palestinese", ha affermato il portavoce del ministero degli Esteri Igal Palmor.

Secondo Palmor "la base scientifica dell'indagine e' piena di falle" perche' non ha tenuto conto dei luoghi in cui e' stato Arafat prima di morire ne' si sono interrogati i medici che assisterono il leader palestinese all'ospedale di Parigi. Il portavoce ha inoltre notato che di recente il laboratorio russo che conduceva il terzo filone dell'indagine aveva annunciato l'assenza di tracce di sostanze radioattive, per poi cambiare idea. "La teoria dell'avvelenamento ha piu' lacune che sostanza", ha concluso Palmor.

Tags:
arafatisraelepolonio
in evidenza
Ary, la tigre della Bielorussia pronta a 'sbranare' Magda Linette

Australian Open bollente

Ary, la tigre della Bielorussia pronta a 'sbranare' Magda Linette


in vetrina
Barceló Hotel Group: rafforzato il management in Italia

Barceló Hotel Group: rafforzato il management in Italia


motori
Renault “elettrizza” il Salone Rétromobile 2023

Renault “elettrizza” il Salone Rétromobile 2023

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.