A- A+
Esteri
Biden:Trump metta fine all'insurrezione.Donald:"Voto rubato, ma andate a casa"

Un messaggio rivolto alla nazione, ma soprattutto a quel Donald Trump incendiario che nel comizio di oggi pomeriggio ha incitato i propri supporter a bloccare la certificazione al Congresso dell'esito elettorale delle Presidenziali di novembre e che ora invece deve intervenire per far finire l'insurrezione. Mentre i manifestanti pro-Trump anche armati hanno preso d'assalto il Campidoglio di Washington e stanno arrivando da tutto il mondo i tweet di capi di Stato e di governo preoccupati per quanto sta succedendo nella capitale degli Stati Uniti, il presidente eletto Joe Biden in un discorso di pochi minuti (vedi il video sotto) si è rivolto ai riottosi, cercando di stoppare le protestee affermando che "la nostra democrazia è sotto un attacco senza precedenti". 

Biden ha sottolineato che è in corso "un assalto alla cittadella della libertà, al Campidoglio stesso. Un assalto ai rappresentanti del popolo e alla polizia di Capitol Hill, che ha giurato di proteggerli. E ai funzionari pubblici che lavorano nel cuore della nostra Repubblica". Con evidente preoccupazione ha aggiunto: "Le scene di caos al Campidoglio non riflettono la vera America. Non rappresentano chi siamo.  Non è la vera America. Quello che stiamo vedendo è un piccolo numero di estremisti dediti all'illegalità. Questo non è dissenso. È disordine. È caos. Confina con la sedizione. E deve finire adesso". 

Il presidente eletto ha chiesto poi "al presidente Trump di andare ora in tv e di rispettare il suo giuramento e difendere la Costituzione e chiedere la fine dell'assedio" a Capitol Hill. "La parola di un presidente conta", ha aggiunto e prima di lasciare il palco e lontano dai microfoni Biden ha aggiunto: "Il troppo è troppo, troppo". 

Immediata la risposta, però, ambivalente di Trump che subito dopo il video-messaggio del prossimo inquilino della Casa Bianca ha diffuso a sua volta un video su Twitter (vedi sotto) chiedendo ai manifestanti di sgombrare pacificamente il Campidoglio, parlando però ancora di "elezioni rubate", lo stesso messaggio che oggi pomeriggio ha alimentato la carica degli estremisti. 

"Capisco il vostro dolore, so che state male, abbiamo avuto un'elezione che ci è stata rubata. Tutti lo sanno, soprattutto l'altra parte, ma ora dovete andare a casa. Serve pace. Serve legge e ordine", è l'appello del tycoon newyorkese ai sostenitori che hanno fatto irruzione al Congresso per impedire la certificazione della vittoria di Joe Biden. Che poi ha concluso: "Vi amiamo, non vogliamo che nessuno si faccia male".

Intanto, mentre l'Anti Defamation League ed altri hanno chiesto di sospendere completamente l'account di Trump, Twitter ha blocca l'account TheRealDonald, impedendo di interagire con i suoi tweet "a causa del rischio di violenze". Ora non si può rilanciare il suo video o rispondere al suo tweet. 

Commenti
    Tags:
    scontri a washingtonjoe bidendonald trumpusacapitol hill
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Salvini pranza con Francesca "Prendo carne cruda". VIDEO

    Dolce vita romana

    Salvini pranza con Francesca
    "Prendo carne cruda". VIDEO

    i più visti
    in vetrina
    Meteo marzo choc: tornano NEVE in pianura e gelo. COLPO CRUDO DI...

    Meteo marzo choc: tornano NEVE in pianura e gelo. COLPO CRUDO DI...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuovo Jeep Gladiator: il ritorno nel segmento dei pick-up

    Nuovo Jeep Gladiator: il ritorno nel segmento dei pick-up


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.