A- A+
Esteri
Brexit, Londra invasa dalla marcia pro Ue

Decine di migliaia di persone stanno marciando, a Londra, per l'Unione europea e contro la Brexit. Partita a mezzogiorno ora locale (le 13 in Italia), la marcia andra' da Hyde Park fino al parlamento di Westminster, dove diverse personalita' del mondo della politica, dei sindacati e della cultura terranno i loro discorsi.

In piazza oggi i colori dell'Europa, tante persone indossano abiti blu e gialli e tengono in mano bandiere europee o cartelli contro la Brexit. Lo slogan piu' usato e' "We love Eu", dove "Eu" sta per Unione europea, ma non mancano veri e propri insulti al fronte del Leave. Mentre il corteo avanza verso Westminster, migliaia di persone continuano a unirsi alla marcia. Gli organizzatori prevedono oggi in piazza almeno 50mila persone, ma potrebbero essere alla fine molte di piu'.

Tags:
brexit
in evidenza
"Esco con Briatore. Ho scoperto che è un uomo interessante"

Barbara D'Urso e la simpatia con...

"Esco con Briatore. Ho scoperto che è un uomo interessante"


in vetrina
Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla

Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla


motori
Mercedes-Benz 320 del 1937 la prima ambulanza della Stella

Mercedes-Benz 320 del 1937 la prima ambulanza della Stella

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.