A- A+
Esteri
Bruxelles rivuole l'Imu prima casa

Bruxelles ancora bacchetta l’Italia sulla sua politica economica e lo fa con la solita saccenza dei primi della classe. Lo fa su un tema non particolarmente rilevante per la maggioranza della popolazione ma che riveste comunque un alto significato simbolico dell’ingerenza eccessiva della Ue sui conti pubblici dei singoli Stati.

L’Ue vuole che per il futuro sia rimessa l’Imu sulla prima casa per i redditi alti.

La cosa, come detto, non riguarda purtroppo chi fa fatica ad arrivare a fine mese ma è significativa, ma questa volontà di controllo oltretutto su uno Stato come l’Italia a rischio populismo significa che Bruxelles non ha una sensibilità politica o anche una strategia che ad essa si richiami.

Vuole fare solo cassa e vuole farla subito non capendo che le elezioni sono vicine nel nostro Paese (come in altri) e che queste richieste finiscono solo per alimentare appunto un populismo destabilizzante che ha comunque la sua ragione d’essere.

Sempre più Bruxelles viene identificato dai cittadini come una sanguisuga che si accompagna allo Stato italiano per depredare del reddito o dei beni posseduti.

Dunque la domanda non dovrebbe essere (solo) quella se proprio a Berlino (non casualmente) c’è ancora un giudice ma se ci sia ancora un politico.

 

Tags:
bruxelles imu
in evidenza
Nicole Minetti su Instagram Profilo vietato agli under 18

Le foto valgono più delle parole...

Nicole Minetti su Instagram
Profilo vietato agli under 18

i più visti
in vetrina
Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima


casa, immobiliare
motori
Citroen: sarà in concessionaria a inizio 2022 la nuova CX 5

Citroen: sarà in concessionaria a inizio 2022 la nuova CX 5


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.