A- A+
Esteri
Cina, Di Maio: "Rafforzare l'export per colmare il gap con Germania e Francia"

"In Europa non siamo i primi ad avere un interscambio con la Cina, la prima è la Germania, noi però dobbiamo ambire, proprio per colmare quel gap, a rafforzare la nostra presenza nelle esportazioni". Lo ha detto il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, in una video intervista con il direttore del Corriere della Sera Luciano Fontana. "Ho sempre detto che ogni volta che noi abbiamo avuto un approccio con la Cina - ha aggiunto - è stato per aiutare le occasioni di business le nostre imprese. Nella discussa via della Seta c'è un particolare articolo che dice che si potranno sottoscrive accordi per implementare la via della Seta solo rispettando i parametri europei e le regole del mercato europeo: questo ci dà un vantaggio per quanto riguarda la tutela dei marchi dei diritti d'autore e tutto quello che ne deriva".

"Quando ci sono dei problemi noi li abbiamo affrontati" ha detto ancora riferendosi ad aziende italiane che avevano problemi per la tutela dei marchi: " siamo intervenuti e quando ci sono cose che non vanno lo facciamo sempre presente". Di Maio ha infine sottolineato come in Cina ed in generale in Asia nei prossimi anni inevitabilmente "si sposterà il Pil globale e noi anche lì dobbiamo andare ad intercettare dei mercati ma sempre in un atteggiamento di reciprocità".

Commenti
    Tags:
    cinadi maiogermaniafranciaexport
    in evidenza
    Margherita Molinari infiamma la spiaggia di Milano Marittima con le sue curve sexy

    Costume

    Margherita Molinari infiamma la spiaggia di Milano Marittima con le sue curve sexy

    i più visti
    in vetrina
    Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

    Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità


    casa, immobiliare
    motori
    Opel: l'audacia del design tedesco nella sua forma più pura

    Opel: l'audacia del design tedesco nella sua forma più pura


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.