A- A+
Esteri
Clima, sovranismi e aborto i temi tra Papa Francesco e Biden
Joe Biden Lapresse

Clima, sovranismi e aborto saranno alcuni tra i temi centrali dell’incontro odierno tra Papa Francesco e il Presidente Joe Biden. Una visita che sarà al contempo ufficiale e personale, come ha detto alla Casa Bianca il Consigliere per la Sicurezza Nazionale, Jake Sullivan.

Biden è il primo presidente cattolico che, a differenza del secondo cattolico John F. Kennedy, che cercava di tenere low profile la sua fede, più volte il democratico la mette al primo posto. Come ha fatto nel suo discorso di insediamento alla Casa Bianca citando sant’Agostino o come quando ricorda periodicamente Papa Francesco.

La religione di Joe Biden è un tutt’uno con la sua persona pubblica. Una simbiosi che a volte irrita lo staff della Casa Bianca che deve confrontarsi con domande relative alla fede del Presidente. Domande di cui farebbe sicuramente a meno.

Quando Biden è nel week end a Washington segue la messa alla Holy Trinity, una storica chiesa di Georgetown.

Ed è usuale vedere fuori una folla, cortei di automobili e giornalisti sul posto a scattare foto e “lanciare” domande al Presidente.

Quest’uomo così devoto ha incontrato il Papa tre volte, quando era vicepresidente con Barack Obama.

Ovviamente l’incontro sarà formale tra due capi di Stato ma sarà pure un incontro tra due menti affini nel pensiero, tra due autorità che mai avrebbero immaginato di potersi rincontrare. Perchè uno non sapeva di diventare Presidente e l’altro aveva già un’età significativa.

Quali aspetti condividono?

Sicuramente due in politica estera : uno riguarda il cambiamento climatico e come affrontarlo, un tema che preoccupa entrambi e il secondo su come affrontare la crescita di nazionalismi e populismi.

Persino Biden durante la sua campagna presidenziale aveva citato l’enciclica di Francesco sul “populismo fasullo che fa leva sugli istinti più bassi ed egoisti”.

Dove invece sono in netto contrasto è sull’aborto. Non si puo’ dimenticare che il Presidente americano ha sostenuto il diritto della donna ad abortire.

Un tema, quello dell’aborto, che già avrebbe potuto creare un grande muro di disaccordo tra Biden e il Papa, mentre sembra che, a più riprese, Papa Francesco abbia voluto rendere il contrasto più morbido. E quindi, molto probabilmente, l’aborto non sarà oggetto centrale di discussione.

E questo proprio perchè  l’uomo che siede sulla poltrona più importante del pianeta al sabato sera siede anche alla messa nell’ultima fila, cercando di non farsi notare e dimostrando coerenza con la devozione che mantiene ogni giorno nel suo ruolo di Presidente degli Stati Uniti.

In ogni caso sarà un bell’incontro di due anime affini.

 

 

Commenti
    Tags:
    abortoclimajoe bidenpapa francescosovranismi





    in evidenza
    Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

    La classifica comscore

    Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

    
    in vetrina
    Puglia, gelato da vegetali fermentati: a Polignano a Mare il nuovo ice-cream

    Puglia, gelato da vegetali fermentati: a Polignano a Mare il nuovo ice-cream


    motori
    Opel Experimental: ridefinisce il futuro dell'illuminazione automobilistica

    Opel Experimental: ridefinisce il futuro dell'illuminazione automobilistica

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.