A- A+
Esteri
Le tragedie del Medio Oriente e l’incomprensione di un amico ebreo


Di Elisa Merlo

Gentile direttore, a seguito di una mia lettera pubblicata da un noto quotidiano, in cui mostravo indignazione per i massicci bombardamenti israeliani su Gaza, e per la conseguente devastazione e sofferenza e morte di tanti innocenti, un amico ebreo, indignato per la mia indignazione, mi ha fatto a mo’ di rimprovero la seguente domanda: “Hai scritto a qualche quotidiano a proposito dei massacri dei Cristiani in Iraq?”. Non l’ho fatto, potrei anche farlo, ma come spiegargli la differenza? Il pensiero che la mia modesta voce, unita a quella di mille altri, possa giungere al governo israeliano e persuaderlo di cercare vie pacifiche per fermare Hamas, è pura illusione. Il pensiero che la mia voce, unita a quella di mille altri, possa giungere ai fanatici islamici e persuaderli a non perseguitare i cristiani in Iraq, è pura follia. L’amico ebreo non capiva inoltre perché criticassi il governo d’Israele e non Hamas. Ma da chi dovrei aspettarmi maggiore responsabilità, senso morale, se non da chi presumo abbia a un dipresso la mia stessa cultura, la mia stessa visione del mondo, il mio stesso Dio? A chi dovrei parlare?
 

Tags:
medio oriente
in evidenza
Paola Ferrari in gol, sulla barca "Niente filtri". Che bomba, foto

Sport

Paola Ferrari in gol, sulla barca
"Niente filtri". Che bomba, foto

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Peugeot rinnova la gamma 508

Peugeot rinnova la gamma 508


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.