A- A+
Esteri

La Corea del Nord ha più volte spostato i missili con l'obiettivo di confondere l'intelligence straniera prima del previsto lancio. E' quanto riporta oggi l'agenzia di stampa sudcoreana Yonhap, riferendo analisi fatte dall'intelligence, secondo cui due missili a medio raggio Musudan sono stati più volte spostati dentro e fuori un deposito sulla costa orientale e, allo stesso tempo, almeno cinque mezzi di lancio sono stati visti in diversi luoghi e posizioni.

"Questi sono segnali del fatto che il Nord potrebbe lanciare missili Musudan in qualsiasi momento a breve", ha detto una fonte di intelligence all'agenzia. Un'altra fonte ha suggerito l'intenzione di Pyongyang di "affaticare" gli agenti di intelligence Usa e sudcoreani, da ieri posti in stato di allerta.



Dal canto loro le autorità Usa hanno posizionato la piattaforma radar SBX (Sea-Based X-band Radar) per rilevare ogni possibile lancio di missile da parte della Corea del Nord. "Il radar SBX è in posizione", ha detto un fonte della Difesa alla France presse.

Gli Stati Uniti hanno già rafforzato le proprie difese missilistiche nella regione, per proteggere gli alleati Corea del Sud e Giappone, e le proprie basi militari, da eventuali attacchi di Pyongyang. La piattaforma radar dovrebbe essere in grado di rintracciare un lancio di missili in un raggio di almeno 2.000 chilometri.
 

Tags:
usa
in evidenza
Paola Ferrari in gol, sulla barca "Niente filtri". Che bomba, foto

Sport

Paola Ferrari in gol, sulla barca
"Niente filtri". Che bomba, foto

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Volvo C40 Recharge ispira anche una collezione fashion

Volvo C40 Recharge ispira anche una collezione fashion


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.