A- A+
Esteri

Il Consiglio di sicurezza dell'Onu ha approvato all'unanimita' una nuova tornata di sanzioni contro la Corea del nord, dopo il suo terzo test nucleare effettuato il 12 febbraio. La risoluzione messa a punto dagli Stati Uniti aggiunge tre individui e due entita' alla lista nera delle Nazioni Unite e ha imposto un giro di vite sulle attivita' bancarie e ai trasferimenti di denaro legati al programma nucleare di Pyongyang. La risoluzione e' il frutto di tre settimane di intensi negoziati al Palazzo di Vetro tra gli Stati Uniti e la Cina, l'unico alleato rimasto alla Corea del nord nella regione. Il segretario generale dell'Onu, Ban ki-moon, un ex ministro degli Esteri sudcoreani, ha commentato che la rizoluzione "invia un messaggio inquivocabile a Pyongyang che la comunita' internazionale non tollerera' i suoi tentativi di dotarsi di armi nucleari".

Tags:
coreaonusanzioni
in evidenza
La confessione di Francesca Neri "Sono una traditrice seriale"

Guarda la gallery

La confessione di Francesca Neri
"Sono una traditrice seriale"

i più visti
in vetrina
Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa

Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa


casa, immobiliare
motori
Nuova Opel Astra, inizia una nuova era

Nuova Opel Astra, inizia una nuova era


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.