A- A+
Esteri
Corea, Kim Jong-un cade dai tacchi: caviglie fratturate

Il leader nordcoreano, il 31enne Kim Jong-un, ha problemi di salute. Lo rendono noto i media statali, dopo la sua assenza ad un importante evento politico. Kim Jong-un non si vede in pubblico da tre settimane.

Un funzionario dell’intelligence di Seul ha riferito in forma anonima che Kim, in evidente sovrappeso, si è slogato la caviglia destra durante uno dei tour estenuanti, in qualità di "comandante e leader supremo", a basi militari e fabbriche. Un infortunio trascurato e "costato la frattura a entrambe le caviglie", ha puntualizzato un’altra fonte recatasi di recente al Nord, secondo cui Kim è stato sottoposto al doppio intervento chirurgico a Pyongyang a metà settembre ed è ancora ricoverato per la riabilitazione nella clinica Bonghwa, uno degli ospedali della nomenclatura. La struttura è presidiata dalle guardie del corpo tra rigide misure di sicurezza. "C’è stato un notevole aumento delle visite di funzionari", ha aggiunto la fonte.

Tags:
corea
in evidenza
Automotive, da ALD la svolta Arrivano nuove soluzioni green

Tra mobilità e sostenibilità

Automotive, da ALD la svolta
Arrivano nuove soluzioni green


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica


motori
Opel Astra GSe: l’Astra più sportiva è ibrida plug-in

Opel Astra GSe: l’Astra più sportiva è ibrida plug-in

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.