A- A+
Esteri
Coronavirus, British sospende aerei per la Cina. Volo di rientro per italiani

L'Unità di Crisi della Farnesina, in stretto coordinamento con il Ministero della Difesa, il Ministero della Sanità e l'Istituto Nazionale per le Malattie Infettive "Lazzaro Spallanzani", sta organizzando un volo operato dal Comando Operativo di Vertice Interforze, per rimpatriare i cittadini italiani bloccati a Wuhan, la città cinese maggiormente coinvolta dal nuovo coronavirus. Il velivolo, previsto in partenza dall'Italia domani una volta acquisite le necessarie autorizzazioni da parte cinese, raggiungera' direttamente l'aeroporto di Wuhan con a bordo personale medico specializzato, infermieri e adeguato equipaggiamento sanitario per garantire un trasporto sicuro. All'arrivo in Italia i connazionali seguiranno un protocollo sanitario definito dal Ministero della Salute.

Negativo il sospetto coronavirus a Napoli

Intanto si è rivelato negativo al Coronavirus l'esame dei campioni del cittadino cinese di 28 anni - proveniente dalla regione dello Hubei - ricoverato ieri pomeriggio all'ospedale Cotugno di NAPOLI, con febbre alta e altri sintomi respiratori. La conferma arriva dall'Istituto nazionale per le malattie infettive Spallanzani di Roma, come comunica il ministero della Salute.

Virus Cina: Lega presenta interrogazione,ministro informi subito

La Lega ha presentato un'interrogazione al ministro della Salute Roberto Speranza, a prima firma del senatore Roberto Calderoli e sottoscritta dal senatore William De Vecchis, "per conoscere con la massima urgenza quali misure intenda predisporre per contrastare i rischi della diffusione del coronavirus in Italia. Dal ministro, inoltre, si attendono informazioni e chiarimenti sulle misure adottate nei confronti dei passeggeri sbarcati da Wuhan a Roma nelle ultime due settimane e sull'opportunità di porre in quarantena i passeggeri provenienti dalla città cinese o di fornire ai passeggeri chiare indicazioni sui comportamenti da assumere prima di entrare in contatto con altre persone. La Lega attende urgenti risposte perché il pericolo che questo virus rappresenta per tutto il mondo non può essere minimamente sottovalutato".

LE CONSEGUENZE SULL'ECONOMIA CINESE

La British Airways ha annunciato la sospensione immediata di tutti i suoi voli verso la Cina a causa della epidemia del nuovo coronavirus che finora ha contagiato 6 mila persone. Una mossa che fa capire il livello di timore globale raggiunto per la nuova emergenza sanitaria partita dalla città di Wuhan. Un'emergenza che rischia di colpire in maniera davvero fortissima il settore del turismo e non solo.

Toyota ha invece interrotto la produzione in Cina fino al 9 febbraio, per i timori che l'infezione da coronavirus si diffonda ancora piu' rapidamente. "Considerati vari fattori, tra cui le linee guida dei governi locali e regionali e la situazione della fornitura di componenti, a partire dal 29 gennaio, abbiamo deciso di interrompere le operazioni nei nostri stabilimenti in Cina fino al 9 febbraio" - ha annunciato il portavoce della casa automobilistica - Maki Niimi. "Monitoreremo la situazione e prenderemo eventuali ulteriori decisioni sulle operazioni il 10 febbraio".

AUMENTANO LE CIFRE DEL CORONAVIRUS

Intanto non si arresta il coronavirus, in Cina si registrano altri 25 decessi e Trump sta valutando la sospensione di tutti i voli. Più contagi della Sars. Con l'ultimo aggiornamento, arrivato questa notte, l'epidemia di coronavirus ha già superato in Cina la diffusione della sindrome del 2003: sono 5974 i casi confermati (contro i 5327 della Sars, in nove mesi), mentre i decessi sono saliti a 132. È stato confermato il primo caso negli Emirati Arabi.

Sempre nella notte sono partiti da Wuhan i primi voli per evacuare i cittadini stranieri bloccati nella città in quarantena, quello americano e quello giapponese, che è anche arrivato a destinazione. Intanto gli Stati Uniti stanno valutando una possibile sospensione di tutte le tratte dalla Cina, misura che finora nessun Paese ha preso. Dopo la lunga vacanza del Capodanno lunare, brusco ritorno agli scambi della Borsa di Hong Kong, che in apertura perde oltre il 3%.

Intanto la Casa Bianca ha fatto sapere alle compagnie aeree che sta valutando la sospensione di tutti i voli tra gli Usa e la Cina. Lo riportano i media statunitensi, citando fonti informate. 

Virus Cina:ricreata copia in Australia,prima volta non in Cina

In Australia, gli scienziati sono riusciti a fare una copia del coronavirus apparso a dicembre in Cina: e' un primo passo -hanno detto- nella lotta contro l'epidemia di polmonite virale che ha gia' causato 131 morti in Cina. Il Doherty Institute di Melbourne ha annunciato di essere riuscito a creare un nuovo coronavirus dal campione ottenuto da un paziente infetto, per la prima volta fuori dalla Cina. "Ottenere il vero Virus significa che ora abbiamo la capacita' di convalidare e verificare tutti i nostri test e di confrontare reazioni e sensibilita'", ha spiegato uno dei direttori del laboratorio, Julian Druce. "E' essenziale per la diagnosi". La Cina e' riuscita rapidamente a sequenziare il genoma di questo nuovo coronavirus e a pubblicare i risultati, consentendo agli scienziati di tutto il mondo di sviluppare nuovi strumenti diagnostici. Tuttavia, la Cina non ha condiviso il Virus con i laboratori di tutto il mondo, cosa che l'istituto australiano fara' ora, attraverso l'Organizzazione mondiale della sanita' (OMS).

Virus Cina: anche Lufthansa annulla voli fino a 9 febbraio

Anche la compagnia aerea tedesca Lufthansa ha deciso di annullare tutti i voli da e per la Cina continentale, per via dell'epidemia di coronavirus. La sospensione, ha fatto sapere la società, sarà in vigore fino a 9 febbraio e riguarda anche le compagnie controllate Swiss e Australian Airlines. 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    coronavirustrumpcinasospensione volibritish airways cinacoronavirus sintomicoronavirus cinacoronavirus newscoronavirus curacoronavirus vaccinocoronavirus cina sintomicoronavirus sintomi e conseguenzecoronavirus sintomi e contagiocoronavirus sintomi cinacoronavirus sintomi come si trasmettecoronavirus sintomi incubazionecoronavirus incubazioneperiodo incubazione coronaviruscoronavirus contagiocoronavirus contagio come avvienecoronavirus conseguenzecoronavirus cina contagiocoronavirus cina causecoronavirus cina newscoronavirus cina curacoronavirus cina ultime notiziecoronavirus cina come si trasmette
    in evidenza
    CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

    Pnrr e opportunità per le Pmi

    CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

    i più visti
    in vetrina
    Meteo, Italia nella morsa del caldo africano di Hannibal, picchi fino a 34°C

    Meteo, Italia nella morsa del caldo africano di Hannibal, picchi fino a 34°C


    casa, immobiliare
    motori
    16 maggio 1968: Citroen presenta alla stampa mondiale la Mehari

    16 maggio 1968: Citroen presenta alla stampa mondiale la Mehari


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.