A- A+
Esteri
Di Maio alza la voce sulla Libia: "Ue unita o rischia l'irrilevanza"

"Abbiamo discusso tantissimo di Libia che è un problema che ci preoccupa tantissimo come Italia e deve preoccupare l’intera Ue. Non abbiamo più tanto tempo, la situazione del conflitto civile sta degenerando ulteriormente e il nostro obiettivo è fare in modo che si arrivi il prima possibile al cessate il fuoco. Tutti i paesi che hanno interferenze con quel conflitto cessino qualsiasi tipo di interferenza e permettano un cessate il fuoco". Lo dice il ministro degli esteri, Luigi Di Maio, al termine del Consiglio affari esteri.    "Tutti i paesi europei devono sentirsi coinvolti, perchè la Ue rischia l'irrilevanza", ha aggiunto.

"L'allargamento Ue ai Balcani deve andare avanti, e' stato un errore assumere quella posizione rigida" con l'Albania e la Macedonia del Nord ha poi detto Di Maio, annunciando che nei prossimi giorni sara' in Albania per sostenere il Paese nel processo Di allargamento e per il difficile momento che sta attraversando dopo il terremoto.(

Loading...
Commenti
    Tags:
    di maiolibia
    Loading...
    in evidenza
    Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
    Gente che fa la spesa Ma in maniera bizzarra

    Coronavirus vissuto con ironia

    Gente che fa la spesa
    Ma in maniera bizzarra

    i più visti
    in vetrina
    Pechino Express 2020 ottava puntata: 4 coppie nella Silicon Valley della Cina

    Pechino Express 2020 ottava puntata: 4 coppie nella Silicon Valley della Cina


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Coronavirus: Seat dalla produzione di automobili ai respiratori

    Coronavirus: Seat dalla produzione di automobili ai respiratori


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.