A- A+
Esteri
Due copie del Mein Kampf autografate da Hitler vendute per 65mila dollari

I due volumi - una prima e una seconda edizione di quello che sarebbe diventato il manifesto politico e programmatico del partito nazista e del Fuehrer - erano stimati in 20-25.000 dollari dalla casa d'asta Nate D. Sanders.

Undici persone un'offerta per i volumi, entrambi firmati da Hitler e dedicati a uno dei primi membri del partito nazista, Josef Bauer. E probabilmente Hitler diede i volumi proprio a Bauer come regali di Natale nel 1925 e 1926, facendogli gli auguri per le festività, hanno riferito i banditori al momento dell'asta.

Il primo volume, intitolato Eine Abrechnung ("Resoconto") fu pubblicato il 18 luglio del 1925. Il secondo, Die nationalsozialistische Bewegung ("Il movimento nazional-socialista") uscì nel 1926. Il titolo originale scelto da Hitler era "Quattro anni e mezzo di lotta contro menzogna, stupidità e codardia" ma il responsabile della casa editrice, Max Amann, lo convinse a sintetizzarlo in Mein Kampf ("La mia battaglia"). La prima parte del saggio fu dettata da Hitler all'amico di prigionia Rudolf Hess durante un periodo di reclusione a Landsberg am Lech.

 

Tags:
hitlermein kampf
in evidenza
Astrid, la sexy tifosa del Chelsea ora va in gol su Onlyfans

Foto da... ko tecnico!

Astrid, la sexy tifosa del Chelsea ora va in gol su Onlyfans


in vetrina
ASPI continua l'ammodernamento: attivo il Road Zipper System

ASPI continua l'ammodernamento: attivo il Road Zipper System


motori
La gamma Abarth 595/695 si aggiudica il titolo di “Best Cars”

La gamma Abarth 595/695 si aggiudica il titolo di “Best Cars”

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.