A- A+
Esteri
Erdogan: "Io dittatore? Draghi maleducato, un'ascia su relazioni Italo-Turche"
Foto: LaPresse

"Le dichiarazioni del primo ministro italiano, che ha definito il presidente turco 'dittatore', sono impertinenti e maleducate": lo ha affermato il presidente turco Erdogan, secondo quanto riporta l'agenzia turca Anadolu.

"Non è stato neanche eletto e danneggia le relazioni tra Turchia e Italia". Così il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, parlando del premier italiano, Mario Draghi, che la scorsa settimana o aveva definito un dittatore.    

"L'uscita del presidente del consiglio Italiano denota una totale mancanza di equilibrio e assoluta impertinenza. Le sue parole hanno colpito come un'ascia le relazioni tra Italia e Turchia, che erano giunte a un livello assai buono fino a quando il signor Draghi non ha parlato in questo modo. Lui è stato nominato, non è stato neanche eletto. Prima di parlare di Erdogan in questi termini tenga bene a mente la propria storia", ha detto il presidente turco.

Commenti
    Tags:
    erdoganmario draghidittatoreitaliaturchia





    in evidenza
    Falchi-Crippa, prima uscita pubblica Matrimonio in vista? Quell'anello...

    Le foto

    Falchi-Crippa, prima uscita pubblica
    Matrimonio in vista? Quell'anello...

    
    in vetrina
    Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."

    Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."


    motori
    Luna Rossa Prada Pirelli, parte da Cagliari la sfida per l'America's Cup 2024

    Luna Rossa Prada Pirelli, parte da Cagliari la sfida per l'America's Cup 2024

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.