A- A+
Esteri
Francia, Sx avanti. Melenchon: "Macron sconfitto, pronti a governare"

 

Francia: disordini a Parigi, manifestazioni a Lione e Marsiglia

Tensioni in piazza in diverse città della Francia dopo l'esito delle elezioni. Secondo i media francesi cariche della polizia sono avvenute a est di Place de la République, a Parigi, a seguito di provocazioni di un gruppo di persone incappucciate. Fuochi d'artificio sono stati lanciati contro le forze di sicurezza del CRS, scrive Le Figaro. Gli scontri si stanno svolgendo all'inizio di Avenue de la République, Boulevard Voltaire e Boulevard du Temple.
   
Disordini anche in altre città della Francia: a Marsiglia, secondo la questura, sono 5.000 le persone che marciano per le strade. I manifestanti arrivati ​​a Place Jean Jaurès hanno acceso fuochi d'artificio e fumogeni.
 
A Lione attivisti di estrema destra girano per la città indossando dei cappucci e sono seguiti dalla polizia, riferisce sempre Le Figaro. Presenti anche attivisti dell'estrema sinistra. Tra questi ultimi e la polizia si sono verificati alcuni scontri. I CRS vicino alla prefettura si stanno mettendo i caschi.

Macron invita alla prudenza sulle scelte per il governo

Il "blocco centrista è vivo". Sono i primi commenti dell'entourage del presidente Emmanuel Macron alle elezioni legislative che danno la vittoria del Fronte Popolare e Ensamble seconda, relegando Rn al terzo posto. Il presidente tuttavia invita alla "cautela", perché i risultati non rispondono alla domanda su "chi debba governare"

Francia, Melenchon: "Macron sconfitto, noi pronti a governare"

"Questa sera il RN è lungi dall'avere la maggioranza assoluta", questo è "un enorme sollievo per milioni di persone che compongono la nuova Francia". Lo ha detto il leader di France Insoumise, Jean Luc Mélenchon.
 “La maggioranza ha fatto un'altra scelta per il Paese” rispetto all'estrema destra, ha aggiunto Mélenchon, d'ora in poi “la volontà popolare dovrà essere confermata”. "Il presidente deve piegarsi" ai risultati della sinistra, che diventa la maggioranza nell'Assemblea, sotto la bandiera della coalizione del Nuovo Fronte Popolare", ha detto. Invitando Macron a nominare un nuovo primo ministro dall'alleanza dei partiti di sinistra, Melenchon ha detto che “il primo ministro deve andarsene (…) Il presidente ha il dovere di chiamare a governare il nuovo Fronte popolare. In NFP “applicherà soltanto il suo programma, ma tutto il suo programma”.

Attal si dimette

 "Fedele alla tradizione repubblicana e in conformità con i miei principi, domani mattina presenterò le mie dimissioni al Presidente della Repubblica". Lo ha annunciato il primo ministro francese, Gabriel Attal. "So che alla luce dei risultati di questa sera molti francesi avvertono una forma di incertezza riguardo al futuro, poiché non è emersa alcuna maggioranza assoluta" quindi "assumerò ovviamente le mie funzioni finché il dovere lo richiederà", ha aggiunto Attal. L'Eliseo ha già annunicato che Emmanuel Macron aspetterà che si strutturi la nuova Assemblea per "prendere le decisioni necessarie".

Marine Le Pen, la grande sconfitta: "La marea sta salendo, la vittoria arriverà"

"La marea continua a salire, la nostra vittoria è solo rimandata". Così Marine Le Pen a Tf1, dopo il deludente risultato avuto dall'Rn al secondo turno delle legislative. "Ho troppa esperienza per essere delusa da un risultato che raddoppia il numero dei nostri deputati", ha dichiarato Le Pen su TF1, secondo cui "se non fosse per questo accordo innaturale tra Macon e l'estrema sinistra, il Rassemblement National avrebbe la maggioranza assoluta". "La situazione è insostenibile. Jean-Luc Mélenchon diventerà primo ministro?", ha chiesto la leader della destra francese, che poi, rispondendo alla domanda se chiederà le dimissioni di Emmanuel Macron, ha tagliato corto: "Non chiedo nulla".

Francia/ Elezioni legislative, rieletto il ministro dell'Interno Darmanin

"Grazie a tutti gli elettori che mi hanno rieletto con ampio margine per rappresentarli all'Assemblée nationale". Ad affermarlo è il ministro dell'Interno, Gérald Darmanin in un post su X commentando il suo risultato al secondo turno delle elezioni legislative. Il ministro ha ottenuto il 58,9% dei voti.

Elezioni in Francia, sorpresa clamorosa: Sx avanti 

Il Nuovo Fronte Popolare tra i 171 e i 187 seggi, il blocco macroniano di Ensemble 152-163, il Rassemblement National tra 134 e 152 seggi. Questa la composizione dell'Assemblea Nazionale francese secondo l'ultima proiezione Ipsos pubblicata pochi minuti fa.

Elezioni in Francia, affluenza ancora record: sale al 59,71%

L'affluenza al ballottaggio delle legislative in Francia si conferma a livelli record: secondo i dati del ministero dell'Interno, alle 17 ha votato il 59,71% degli aventi diritto, contro il 59,39% di una settimana fa alla stessa ora

Lavrov: "Il secondo turno in Francia manipola la volontà degli elettori" 

Le elezioni in Francia non ricordano molto la democrazia, il secondo turno è finalizzato a manipolare la volontà degli elettori, molti candidati potrebbero ritirarsi dal processo elettorale per avere l'opportunità di sconfiggere "conservatori o populisti", ha detto il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov, come riferisce la Ria Novosti. "Il primo turno delle elezioni parlamentari è passato, e ce ne sono due. Inoltre, il secondo turno, a quanto pare, è stato concepito proprio per manipolare la volontà degli elettori durante il primo turno, quando alcuni candidati possono ritirare le loro candidature essere persuasi a spianare la strada per sconfiggere, come si suol dire, conservatori o populisti, questo non somiglia molto alla democrazia", ha detto Lavrov in un'intervista per il programma "Mosca".

Francia al voto, lo spettro della violenza  a urne chiuse 

Domenica di alta tensione in Francia dove da questa mattina sono aperti i seggi per il secondo turno delle elezioni legislative. I cittadini potranno votare fino alle 18:00, anche se in alcune grandi città come Parigi, Marsiglia o Lione le urne chiuderanno alle 20:00. Proprio a quell'ora sono attese le prime proiezioni. Per timore di disordini, verranno schierati 30 mila agenti della polizia e della gendarmeria su tutto il territorio. A Parigi la Prefettura ha vietato un raduno davanti all'Assemblea nazionale indetto dal collettivo antifascista Paris banlieu.

LEGGI ANCHE: Le Pen: "Con Bardella revocheremo l'uso delle armi francesi in Russia"

 






in evidenza
"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"

Patrizia Groppelli a cuore aperto su Daniela e tradimenti

"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"


in vetrina
Da Napoli a Milano, le migliori pizze italiane: ecco dove mangiarle. La classifica

Da Napoli a Milano, le migliori pizze italiane: ecco dove mangiarle. La classifica


motori
Scopri la LEGO Technic McLaren P1™: La Hypercar da costruire

Scopri la LEGO Technic McLaren P1™: La Hypercar da costruire

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.