______

Con il nuovo governo di Grosse Koalition che si appresta a guidare, Angela Merkel non cambierà la sua politica di rigore sull'Ue: lo ha assicurato in un'intervista al domenicale 'Bild am Sonntag' (BamS) il capogruppo della Cdu/Csu al Bundestag, Volker Kauder, secondo il quale "con la Spd è già stato chiarito che in fatto di Europa il cancelliere potrà portare avanti la politica fin qui seguita, non ci saranno né eurobond, né condivisione del debito". Kauder ha confermato anche che con il Partito socialdemocratico c'è intesa per portare avanti le istanze proposte dalla Cdu/Csu in campagna elettorale, vale a dire "nessun aumento delle tasse e niente nuovi debiti".

Il Partito cristiano-democratico si appresta invece a cedere sulla richiesta socialdemocratica di introduzione del salario minimo generalizzato a 8,50 euro all'ora, limitandosi a chiederne un'applicazione graduale nel tempo. Il capo dei deputati Cdu/Csu spiega che per il partito socialdemocratico il salario minimo è "un atto di fede", che rischia di provocare nuova disoccupazione se introdotto di colpo. Kauder afferma che "l'arrivo a tappeto del salario minimo di 8,50 euro senza un'introduzione graduale comporta il rischio di nuova disoccupazione soprattutto all'est, per questo dobbiamo impedire che si trasformi in un killer dei posti di lavoro. Anche la Spd ha interesse a non strapazzare l'economia, poiché ciò va a danno di tutti i cittadini".

Sull'introduzione delle quote rosa nel mondo del lavoro, come chiesto dai socialdemocratici, la Cdu non ha problemi, poiché "le quote rosa non frenano la crescita. Del resto già il dibattito su questo tema ha giovato alle donne, anche se ancora non basta. Per questo le quote rosa hanno senso". Chiusura completa invece sui matrimoni gay, poiché per la Cdu "il matrimonio è solo quello tra uomo e donna". "Non accetto la definizione di matrimonio gay", sottolinea Kauder, il quale conferma che "entro la fine di novembre il contratto per la formazione del governo sarà pronto. I grossi punti di contesa verranno risolti negli ultimi due giorni di trattative".

2013-11-17T14:36:40.973+01:002013-11-17T14:36:00+01:00truetrue1186116falsefalse353Esteri/esteri4130781010462013-11-17T14:36:41.053+01:0010462013-11-18T08:46:25.207+01:000/esteri/germania-cdu-spd1711false2013-11-17T14:40:38.653+01:00307810it-IT102013-11-17T14:36:00"] }
A- A+
Esteri


 

merkel lp 1

______

Con il nuovo governo di Grosse Koalition che si appresta a guidare, Angela Merkel non cambierà la sua politica di rigore sull'Ue: lo ha assicurato in un'intervista al domenicale 'Bild am Sonntag' (BamS) il capogruppo della Cdu/Csu al Bundestag, Volker Kauder, secondo il quale "con la Spd è già stato chiarito che in fatto di Europa il cancelliere potrà portare avanti la politica fin qui seguita, non ci saranno né eurobond, né condivisione del debito". Kauder ha confermato anche che con il Partito socialdemocratico c'è intesa per portare avanti le istanze proposte dalla Cdu/Csu in campagna elettorale, vale a dire "nessun aumento delle tasse e niente nuovi debiti".

Il Partito cristiano-democratico si appresta invece a cedere sulla richiesta socialdemocratica di introduzione del salario minimo generalizzato a 8,50 euro all'ora, limitandosi a chiederne un'applicazione graduale nel tempo. Il capo dei deputati Cdu/Csu spiega che per il partito socialdemocratico il salario minimo è "un atto di fede", che rischia di provocare nuova disoccupazione se introdotto di colpo. Kauder afferma che "l'arrivo a tappeto del salario minimo di 8,50 euro senza un'introduzione graduale comporta il rischio di nuova disoccupazione soprattutto all'est, per questo dobbiamo impedire che si trasformi in un killer dei posti di lavoro. Anche la Spd ha interesse a non strapazzare l'economia, poiché ciò va a danno di tutti i cittadini".

Sull'introduzione delle quote rosa nel mondo del lavoro, come chiesto dai socialdemocratici, la Cdu non ha problemi, poiché "le quote rosa non frenano la crescita. Del resto già il dibattito su questo tema ha giovato alle donne, anche se ancora non basta. Per questo le quote rosa hanno senso". Chiusura completa invece sui matrimoni gay, poiché per la Cdu "il matrimonio è solo quello tra uomo e donna". "Non accetto la definizione di matrimonio gay", sottolinea Kauder, il quale conferma che "entro la fine di novembre il contratto per la formazione del governo sarà pronto. I grossi punti di contesa verranno risolti negli ultimi due giorni di trattative".

Tags:
germania
in evidenza
Imprese colpite dalla guerra SIMEST lancia una campagna aiuti

Ucraina

Imprese colpite dalla guerra
SIMEST lancia una campagna aiuti


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica


motori
Citroën Ami 100% ëlectric, entra in servizio al Genova City Airport.

Citroën Ami 100% ëlectric, entra in servizio al Genova City Airport.

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.