A- A+
Esteri


E' stata recapitata. Una lettera di fuoco, firmata da 44 parlamentari dell'Unione (Cdu e Csu, i due partiti conservatori gemelli tedesco e bavarese) si trova sulla scrivania di Angela Merkel. Nelle cinque pagine i firmatari contestano la politica in materia di accoglienza dei rifugiati finora perseguita dalla Cancelliera tedesca e pretendono una svolta radicale.

Molto probabilmente, scrive lo Spiegel online, il numero di coloro che vorrebbe modificare la politica migratoria è molto più alto di quello dei firmatari: sarebbero un centinaio coloro che vorrebbero tornare a una rigida applicazione degli accordi di Dublino, quindi circa un terzo del gruppo parlamentare. Secondo alcune indiscrezioni, infatti, dei 44 firmatari, solo tre sono della Csu, gli altri sono della Cdu, il partito di Merkel. I 56 deputati cristiano-sociali avrebbero già presentato una richiesta in tal senso nel corso del loro congresso a Wildbad Kreuth.

"In considerazione degli sviluppi degli ultimi mesi - si legge nella lettera - non possiamo più parlare ormai da tempo di una sfida, quanto piuttoso di una pretesa fuori misura fatta al nostro Paese; chiediamo pertanto con forza una modifica delle attuali procedure verso i migranti con il ritorno a una stretta osservanza del diritto vigente".

La Csu, nella sua lettera, chiedeva anche l'indicazione di un tetto all'asilo per i rifugiati nella misura di 200.000 l'anno.

Tags:
merkel
in evidenza
Gregoraci lascia la casa di Briatore Racconto in lacrime sui social

Costume

Gregoraci lascia la casa di Briatore
Racconto in lacrime sui social

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
DS Automobiles anticipa il futuro Full eletric con DS3 Crossback E-Tense

DS Automobiles anticipa il futuro Full eletric con DS3 Crossback E-Tense


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.