A- A+
Esteri
Euro addio, la Germania ha un piano per tornare al marco tedesco


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


La Germania è stanca dell'Europa. E soprattutto del Sud-Europa, Italia in testa, sempre pronta a chiedere e a supplicare e che non rispetta le regole. Almeno così la pensano a Berlino. Secondo quanto risulta ad Affaritaliani.it, alcuni deputati al Bundestag della Csu, la sorella bavarese della Cdu di Angela Merkel, avrebbero messo a punto un dossier denominato "Piano di emergenza nazionale per il ritorno al marco tedesco". In sostanza, ambienti della destra al governo in Germania sono già pronti all'eventualità che l'Unione europea e soprattutto l'Eurozona si dissolvano. Da un lato Mario Draghi "troppo morbido" dall'altro gli stati come la Grecia, l'Italia e il Portogallo che non rispettano le regole o che cercano sempre un modo per non rispettarle. Per non parlare poi della Francia, che di fatto ha stracciato la regola del 3 per cento. Che fare quindi? In cima ci sono gli interessi della Repubblica Federale Tedesca. Fino a quando l'euro riuscirà a garantire Berlino bene, ma nel momento in cui la Cancelliera dovesse capire che la situazione sta precipitando e che c'è il pericolo che vengano colpiti gi interessi della Germania a quel punto il piano dei deputati della Csu potrebbe diventare una priorità per l'esecutivo tedesco. Al di là delle dichiarazioni di facciata, dei sorrisi e delle strette di mano l'Europa rischia davvero di implodere. Anche senza Salvini o la Le Pen al potere.

Tags:
germaniamarco tedesco
in evidenza
Paola Ferrari in gol, sulla barca "Niente filtri". Che bomba, foto

Sport

Paola Ferrari in gol, sulla barca
"Niente filtri". Che bomba, foto

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Jeep, RAM e FIAT insieme a (RED) per combattere AIDS e COVID-19

Jeep, RAM e FIAT insieme a (RED) per combattere AIDS e COVID-19


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.