A- A+
Esteri
Giappone, salgono a 18 i morti per sisma Hokkaido: si cerca sotto le macerie

È salito a 18 morti in Giappone il bilancio del potente terremoto di magnitudo 6.6 che mercoledì ha colpito in piena notte l'isola di Hokkaido. Lo riferiscono le autorità locali precisando che è il villaggio di Atsuma, ai piedi delle montagne verdeggianti dell'isola, ad avere registrato il numero più alto di vittime, con 14 morti. Prosegue intanto senza sosta il lavoro dei soccorritori, nel tentativo di trovare sopravvissuti sotto le macerie e sotto le frane.

Circa 22mila uomini e 75 elicotteri sono stati mobilitati per partecipare a ricerche e soccorsi. La corrente elettrica è stata ristabilita venerdì mattina per 1,4 milioni di case, cioè circa metà della popolazione dell'isola secondo la compagnia Hokkaido electric, mentre ancora 1,6 milioni restano al buio.

Commenti
    Tags:
    hokkaidogiappone
    in evidenza
    "Napoli-Kvara pazzeschi. Karius? Ci ho perso una scommessa e..."

    Diletta Leotta ad Affari

    "Napoli-Kvara pazzeschi. Karius? Ci ho perso una scommessa e..."

    
    in vetrina
    CDP Business Matching: al via nuovo network imprese fra Italia e USA

    CDP Business Matching: al via nuovo network imprese fra Italia e USA


    motori
    Mercedes-EQ EQE-SUV 350 4Matic: compagna di viaggio ideale

    Mercedes-EQ EQE-SUV 350 4Matic: compagna di viaggio ideale

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.