A- A+
Esteri
India, contagi da record nella nuova ondata: via a lockdown e coprifuoco

Una nuova ondata del Coronavirus sta letteralmente travolgendo l'India, dove in un solo giorno si sono registrati ben 103.558 nuovi casi: è un record per il Paese, dove il totale dei contagi sale a 12,59 milioni.

A livello mondiale, l'India è la terza nazione più colpita dalla pandemia, dopo gli Stati Uniti (30 milioni) e il Brasile (quasi 13 milioni).

L'andamento dei contagi aveva avuto un picco lo scorso settembre arrivando alla soglia dei 100.000, ma era sceso ad appena 9.000 nel mese di febbraio. I nuovi decessi sono 478, per un totale di 165.101.

In risposta a questa nuova ondata, le autorità locali stanno disponendo un nuovo lockdown nello stato del Maharashtra, il più ricco, nel quale vivono 110 milioni di persone.

Fino alla fine di aprile sarà inoltre in vigore un coprifuoco notturno e il divieto di adunanze con più di quattro persone. Banche, uffici e mezzi pubblici funzioneranno con orari e capienze ridotte.

Commenti
    Tags:
    india 100.000 contagi covid-19 coronavirus lockdown coprifuoco





    in evidenza
    La scollatura a V di Elodie incanta il Festival di Cannes 2024

    Guarda le foto

    La scollatura a V di Elodie incanta il Festival di Cannes 2024

    
    in vetrina
    La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO

    La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO


    motori
    Alpine, cresce la gamma A110, con le nuove A110, A110 GT e A110 S

    Alpine, cresce la gamma A110, con le nuove A110, A110 GT e A110 S

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.