A- A+
Esteri
Nucleare Iran, luci e ombre dell'accordo

Esistono molti aggettivi che possono qualificare l’accordo raggiunto a Vienna lo scorso 14 luglio da Iran e P5+1. “Storico” è uno di questi, se si pensa a quanto sia ancora accesa, perlomeno nella retorica di certi ambienti politici, l’ostilità tra Iran e Stati Uniti, innescata trentasette anni fa da una rivoluzione che ha fatto dell’ostilità al “grande Satana” una delle proprie pietre fondanti. Si tratta poi di un accordo che ha rappresentato anche e soprattutto una vittoria della diplomazia, come ha ricordato il Segretario di stato Usa John Kerry. Decenni di ostilità, minacce e tensioni che non sfociano in guerra aperta ma vengono affrontati attorno a un tavolo, anche al prezzo di lunghe ed estenuanti trattative. Un’intesa, ancora, che è nata come una scommessa dell’amministrazione Obama e che è ora divenuta promessa di un nuovo inizio: quel “nuovo inizio” nelle relazioni con l’Iran invocato dal presidente statunitense nel lontano 2009 e che a Teheran è stato accolto con cauto pragmatismo. Ma, più di tutto, si tratta di un accordo da proteggere: dalle opposizioni interne ai paesi firmatari, certo, ma anche da quegli attori regionali che non hanno mai fatto segreto della propria ostilità nei confronti di un’intesa che per forza di cose prelude a una reintegrazione di Teheran nel consesso delle nazioni e a una ridefinizione degli equilibri nell’area mediorientale.

da http://www.ispionline.it/

Tags:
iran
in evidenza
Iodio, non solo nell'aria di mare Come alimentarsi correttamente

La ricerca sfata i luoghi comuni

Iodio, non solo nell'aria di mare
Come alimentarsi correttamente

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Una gamma completa per la nuova generazione di Opel Astra

Una gamma completa per la nuova generazione di Opel Astra


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.