A- A+
Esteri
Isis, annunciata una nuova fase: "Attacchi contro Israele"

Isis: audio annuncia "nuova fase", attacchi a Israele

L'Isis ha annunciato l'inizio di una "nuova fase" nella quale Israele l'obiettivo principale dei suoi attacchi. La minaccia e' contenuta in un messaggio audio presumibilmente registrato dal portavoce, Abu Hamza al-Quraishi, secondo il quale il nuovoleader del gruppo jihadista, Abu Ibrahim al-Hashimi al-Qurashi, incoraggia i combattenti del gruppo a "lanciare una nuova fase" e ha annuncia importanti operazioni contro Israele. 

Isis: il capo Haj Abdullah, macellaio degli yazidi

Amir Mohammed Abdul Rahman al-Mawli al-Salbi e', secondo l'intelligence, il nuovo capo del sedicente Stato islamico (Isis). L'erede di Abu Bakr al Baghdadi, ucciso in un raid Usa il 27 ottobre scorso, conta diversi alias tra cui Haj Abdullah, Abu Abdullah al-Qurashi e Abdullah Qardash. Padrino dell'ideologia estremista perseguita dall'organizzazione terrorista, l'uomo ha una storia nera di abusi e torture, contro anche donne e bambini, in particolare contro la comunita' yazidi massacrata durante il breve califfato nel nord dell'Iraq. Il sito Rewards for Justice, che fa parte del Dipartimento di stato americano, lo definisce come "ricercatore teologico" che e' stato tra i leader non arabi dell'Isis dalla sua fondazione. Non vi sono informazioni confermate su quando si siano consolidati i rapporti di Haj Abdullah con Abu Bakr al-Baghdadi, ma in comune hanno la detenzione nel carcere di Camp Bucca nel 2004. Amir al-Salbi ha conseguito una laurea nella sahria, la legge islamica, all'Universita' di Mosul. Secondo le informazioni di intelligence l'adesione all'Isis non e' stata la sua prima fase di estremismo, poiche' era stato coinvolto con al-Qaeda in Iraq. Haj Abdullah e' nato da una famiglia turkmena che viveva nella citta' di Tal Afar, nel nord-ovest dell'Iraq e appartiene alla provincia di Ninive, e i turkmeni iracheni hanno le loro origini nelle tribu' turche e condividono ancora con loro molti legami culturali e linguistici. Secondo quanto riporta il Guardian, al-Salbi su cui pende una taglia da 5 milioni di dollari, e' attivamente ricercato in Iraq, in Siria e persino in Turchia, soprattutto dal momento che suo fratello Adel, attivo nel partito iracheno del Fronte turkmeno, risiede in Turchia e pare abbiano ancora rapporti. 

Loading...
Commenti
    Tags:
    isisisraeleterrorismo
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes Classe G festeggia 400.000 unità prodotte dal 1979

    Mercedes Classe G festeggia 400.000 unità prodotte dal 1979


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.