A- A+
Esteri
Isis: Hollande, Francia valuta la possibilità di bombardare la Siria

Il presidente francese, Francois Hollande, ha annunciato la partecipazione dei caccia francesi ai voli di ricognizione sulla Siria della coalizione anti-Isis e ha aggiunto che Parigi sta valutando la possibilita' di partecipare ai bombardamenti.

Iraq: in azione contro Isis nuovi caccia F16 acquistati da Usa - L'Iraq mette per la prima volta in azione contro l'Isis i nuovi cacciabombardieri F-16s acquistati dagli Usa. "Negli ulti 4 giorni sono stati effettuati 15 raid" ha detto il luogotenente generale iracheno Hama Amin, parlando di "armi intelligenti", dutante una conferenza stampa a Baghdad. Secondo quanto precisato dal ministro della difesa Khaled al-Obaidi, questi raid hanno ottenuto "risultati importanti" e influenzeranno il modo in cui saranno condotte le operazioni in futuro. I caccia F-16s sono stati utilizzati nelle province di Salaheddin e Kirkuk, a nord di Baghdad. I primi quattro F-16s sono arrivati in Iraq dagli Usa a meta' luglio. L'accordo con Washington riguarda l'acquisto di 36 caccia F-16. Il training dei piloti iracheni e' avvenuto in Arizona e durante l'addestramento uno di loro ha perso la vita in un incidente all'inizio dell'anno.

Tags:
isishollandefranciabombardare siria
in evidenza
Automotive, da ALD la svolta Arrivano nuove soluzioni green

Tra mobilità e sostenibilità

Automotive, da ALD la svolta
Arrivano nuove soluzioni green


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica


motori
Citroen lancia OLI [all-ë]:più di una concept car

Citroen lancia OLI [all-ë]:più di una concept car

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.