A- A+
Esteri
Janet Yellen avvelenata da un fungo psichedelico in Cina? Giallo
Janet Yellen

Biden diceva a Prigozhin: “Attento a quello che mangi”

“Venga a prendere un fungo da noi”, questo potrebbe essere il titolo dell’incredibile storia occorsa a Janet Yellen (76), Segretario Usa al Tesoro, che durante la sua recente visita a Pechino del 6 luglio scorso pare sia stata gratificata di una buona dose di jian shou qing, un fungo allucinogeno cinese.

L’ingorda vecchietta si è abbuffata richiedendo bel quattro pozioni del fungo che i cinesi sono stati ben felici di rifilarle in vista dell’incontro che avrebbe poi avuto con il vicepremier He Lifeng.

Si sa che un meeting politico di alto livello con un soggetto sotto allucinogeni si presenta più semplice da gestire e i cinesi hanno un vero e raffinato senso di ospitalità per certe occasioni. Il trucchetto consiste nel non cuocerlo bene. Lo jian è infatti un fungo selvatico e solo una lunga cottura ne neutralizza completamente gli effetti psichedelici.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
yanet yellen





in evidenza
Annalisa e Tananai in versione Bonnie e Clyde. Video

Arriva Storie Brevi

Annalisa e Tananai in versione Bonnie e Clyde. Video


in vetrina
Il Made in Italy protagonista a New York: al via la fiera culinaria "Fancy Food Show"

Il Made in Italy protagonista a New York: al via la fiera culinaria "Fancy Food Show"


motori
Mercedes-Benz amplia la gamma Small Van con EQT ed eCitan

Mercedes-Benz amplia la gamma Small Van con EQT ed eCitan

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.