A- A+
Esteri
Isis, Jihadi John: "Torno in Gran Bretagna a tagliare teste"

Del boia dell'Isis, Jihadi John, il giovane britannico immortalato in tutti i video in cui ha decapitato almeno 7 prigionieri occidentali, si erano perse le tracce da gennaio, eccettuato un report dell'intelligence inglese. Ora è apparso per la prima volta a volto scoperto in un filmato in cui avverte: "Io sono Mohamed Emwazi. Tornerò presto in Gran Bretagna con il Califfo (il leader di Is, Abu Bakr al Baghdadi)" dove "continuerò a tagliare teste e ad uccidere i (kafir) miscredenti".

E' quanto rivela il Mail on Sunday che ha ottenuto un estratto delle immagini del uomo dell'Is che era apparso mentre decapitava l'ostaggio giapponese Kenji Goto, ultima delle sue sette vittime. Il primo fu il 9 agosto 2014 l'americano James Foley, seguito dal connazionale Steve Sotloff, i britannici David Haines e Alahan Henninh, l'americano Peter Kassig e il primo giapponese, Haruna Yukawa.
 
Il video, girato con un telefonino vicino a Dei-Ezzor in Siria due mesi fa in segreto da un membro del Libero Esercito Siriano (elemento discordante perchè si tratta dei cosiddetti ribelli anti-Assad moderati, nemici dei jihadisti), scrive il Mail, sarebbe stato poi fatto avere ad un altro ribelle conosciuto come Abu Rashid, originario di Aleppo, che vive in Bulgaria a Sofia. Quest'ultimo l'avrebbe ricevuto direttamente sul telefonino attraverso un'app usata dai jihadisti, Viber. Rashid l'ha fatto avere all'intelligence bulgara. Sulla testa di Emwazi, alias Jihadi John, pende una taglia posta dagli americani di 10 milioni di dollari.

Tags:
isis
in evidenza
Nicole Minetti su Instagram Profilo vietato agli under 18

Le foto valgono più delle parole...

Nicole Minetti su Instagram
Profilo vietato agli under 18

i più visti
in vetrina
Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima


casa, immobiliare
motori
Ford Mustang Mach-E GT: il più potente SUV elettrico Ford approda in Italia

Ford Mustang Mach-E GT: il più potente SUV elettrico Ford approda in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.