A- A+
Esteri
La deriva di destra di Cameron che non piace ai liberali

Il primo ministro britannico David Cameron si sforza di mantenere l'equilibrio sia all'interno del suo stesso partito conservatore diviso tra estremisti e moderati, sia nella coalizione di governodivisa tra conservatori e liberal-democratici.

Dopo l'indurimento del discorso sull'immigrazione è la politica di austerità draconiana perseguita dal Cancelliere dello Scacchiere (ministro delle Finanze), George Osborne, che divide la coalizione di centro-destra. Lunedi 6 gennaio il ministro ha annunciato un piano di tagli massicci alla spesa pubblica per 25 miliardi di sterline (30 miliardi di euro). La metà dei nuovi tagli serverà a eliminare il deficit di bilancio entro il 2018. Altri tagli sono previsti per la cultura, le forze armate , la polizia, il Ministero degli Esteri e le autorità locali. Istruzione e crescita sono gli unici reparti risparmiati questo nuovo inasprimento fiscale .

"Errore Monumentale "-  "E' un errore enorme far portare il peso della riduzione del deficit ai lavoratori poveri ", ha condannato il vice primo ministro Nick Clegg leader dei Liberal Democratici. Ma le scelte di bilancio del signor Osborne sono politiche. Infatti, il cancelliere, vuole riconquestare gli elettori perduti. Con la promessa di ridurre l'immigrazione e l'enfasi sulla austerità vuole riconquistare gli elettori tradizionali, i Tory tentati da un voto di protesta a favore del UKIP populista anti- europeo (United Kingdom Independence Party) . In aggiunta , promettendo di preservare l'indicizzazione delle pensioni, George Osborne corteggia gli anziani che continueranno a beneficiare del trasporto pubblico gratuito e del riscaldamento annuale indipendentemente dal livello di reddito.

Nei sondaggi , nonostante la ripresa economica, i laburisti superano i Tories di almeno cinque punti. In termini di popolarità David Cameron è certamente più popolare del suo avversario Ed Miliband, leader dell'opposizione laburista. Eppure , il sistema di voto penalizza in questo momento fortemente la destra proprio a causa del crollo dei suoi partner Liberal democratici  e la concorrenza del ultras UKIP .

Tags:
cameronliberalidestra
in evidenza
Jo Squillo in burqa per le donne La protesta scade nel ridicolo

GF VIP 2021

Jo Squillo in burqa per le donne
La protesta scade nel ridicolo

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV

Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.