A- A+
Esteri
Macron all'Eliseo con la moglie-nonna
foto rivista Chi

Il settimanale Chi pubblica in esclusiva nel numero in edicola da mercoledì 17 maggio le eccezionali immagini del Presidente francese Emmanuel Macron fotografato nel suo studio privato con la famiglia: nelle eccezionali immagini pubblicate da Chi il Presidente più giovane della storia francese, 39 anni, è ritratto con la moglie Brigitte, 64 anni, e i nipoti nati dai tre figli che la nuova première dame ha avuto dal suo primo matrimonio.

Nello studio del neopresidente francese si vedono cinque bambini che giovano, scherzano e gattonano sulla scrivania. I bambini chiamano Macron in modo diverso: qualcuno lo chiama "daddy", qualcuno "papi" qualcuno "nonno". Del resto la figlia di Brigitte, Tiphaine (stretta collaboratice di Macron) ha sempre detto: «Non abbiamo problema. Ha scelto mamma. Ha scelto noi. Siamo una famiglia».

Tags:
macron nonna brigitte
in evidenza
Imprese colpite dalla guerra SIMEST lancia una campagna aiuti

Ucraina

Imprese colpite dalla guerra
SIMEST lancia una campagna aiuti


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica


motori
Citroën Ami 100% ëlectric, entra in servizio al Genova City Airport.

Citroën Ami 100% ëlectric, entra in servizio al Genova City Airport.

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.