A- A+
Esteri
Migranti, Mattarella: "Ue superi norme preistoriche". Massimo sostegno a Kiev
Sergio Mattarella a Varsavia incontra il presidente polacco Andrzej Duda

Mattarella in visita in Polonia, il viaggio in Europa centrale del Capo dello Stato 

Il capo dello Stato Sergio Mattarella è volato a Varsavia (Polonia), prima tappa del suo viaggio di Stato in Europa centrale. Al suo arrivo il presidente ha subito incontrato una rappresentanza della comunità italiana in Polonia. Lo scopo di questa visita - rinviata a lungo per la pandemia - è tentare di avvicinare le due idee di Europa di cui i due Paesi sono portatori. La Polonia infatti è il fulcro di una dicotomia evidente, divisa com’è tra l’atlantismo anti-russo e una chiara resistenza all’integrazione con l’Unione Europea, alle cui regole e direttive aderisce in modo tiepido.

L’intento conciliatore si è letto fin dalle prime dichiarazioni del presidente ai nostri connazionali espatriati: “La vostra presenza fornisce ai polacchi il volto dell'Italia con una immagine molto apprezzata e fornisce una rete che cementa l'amicizia fra i nostri Paesi". Questo incontro, programmato in tempi non sospetti, assume un valore cruciale alla luce del conflitto tra Russia e Ucraina per il ruolo chiave che la Polonia detiene nell’attuale assetto geopolitico.

Il programma di Mattarella in Polonia e Slovacchia

Iscriviti alla newsletter
Tags:
guerra russia ucrainamattarellapoloniaslovacchiaviaggio di stato





in evidenza
William e Kate, aria di divorzio. Crisi per la malattia della duchessa

Forti tensioni a Palazzo

William e Kate, aria di divorzio. Crisi per la malattia della duchessa


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
My CUPRA App: la ricarica elettrica diventa più semplice

My CUPRA App: la ricarica elettrica diventa più semplice

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.