A- A+
Esteri
Migranti, in Europa ora si spara. Ucciso un uomo in Bulgaria

Dramma fra i migranti in Bulgaria. Un profugo e' stato ucciso mentre cercava di entrare in Bulgaria dalla Turchia. "Faceva parte di un gruppo di migranti ed e' stato ferito da un colpo sparato da un'arma da fuoco. E' morto sulla via verso l'ospedale", ha riferito una portavoce del ministero dell'Interno bulgaro. L'incidente, le cui cause non sono state chiarite ufficialmente, e' avvenuto nell'area di Sredets, citta' nella Bulgaria sudorientale. L'uomo proveniva dall'Afghanistan e, secondo il canale radiofonico pubblico Bnr, era insieme con altre 47 persone, armate.

Si sarebbero rifiutati di ubbidire all'ordine di tornare indietro ma non e' chiaro se sia stato colpito direttamente da un proiettile sparato dalla polizia o se questa abbia sparato in aria e la pallottola sia in qualche modo rimbalzata su lui. Si e' trattato del primo incidente grave in Bulgaria, Stato non-Schengen.

Secondo Sky News,il primo ministro bulgaro Boyko Borisov ha informato Tusk della sparatoria e quindi ha lasciato la riunione del Consiglio europeo a Bruxelles. E' la prima volta nell'attuale emergenza profughi in Europa che vengono esplosi colpi di arma da fuoco contro persone che cercano di attraversare un confine.

Tags:
migrantibulgaria
in evidenza
Giulia Pelagatti... a tutto sport Talisa Ravagnani, ex star di Amici

Striscia la Notizia, sexy veline

Giulia Pelagatti... a tutto sport
Talisa Ravagnani, ex star di Amici

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT

Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.