A- A+
Esteri
Israele, raid a Jenin: ucciso palestinese, feriti 2 israeliani

Raid, Israele: un palestinese morto e due guardie di frontiera israeliane ferite, uno in gravi condizioni. E' il bilancio del blitz di stanotte dalle guardie di frontiera israeliane a Jenin, dove i soldati cercavano i responsabili dell'uccisione del rabbino Raziel Shevah, vicino a Nablus, avvenuta il 9 gennaio. La vittima si chiamava Ahmed Jarrar, 22 anni. Dopo il blitz, le forze israeliane sono state assalite dai palestinesi e ne sono nati violenti scontri al termine dei quali si registrano due feriti fra gli israeliani. "Negli scontri, uno dei sospettati e' stato ucciso e altri sono stati arrestati", ha detto lo Shin Beth in un comunicato, senza fornire ulteriori dettagli. Da parte loro, i media israeliani hanno riferito di due guardie di frontiera ferite da proiettili, una seriamente durante gli scontri, cosi' come l'arresto di due palestinesi. L'esercito non ha potuto confermare queste informazioni. In diversi video pubblicati online dai palestinesi, diversi carri armati israeliani sono comparsi entrando in citta'.

Tags:
medio orientejenin
in evidenza
"Miss Wimbledon" Rybakina vs la tigre Aryna Sabalenka: è un Australian trhilling!

Camila Giorgi, minigonna vertiginosa... Che foto!

"Miss Wimbledon" Rybakina vs la tigre Aryna Sabalenka: è un Australian trhilling!


in vetrina
Eni: presentati i risultati del Navigatore ESG di Open-es

Eni: presentati i risultati del Navigatore ESG di Open-es


motori
Nissan, inaugurato il nuovo magazzino ricambi in Italia

Nissan, inaugurato il nuovo magazzino ricambi in Italia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.