A- A+
Esteri
Nato, cade il veto della Turchia: via libera a Svezia e Finlandia

Nato, via libera all’ingresso di Svezia e Finlandia

Al vertice di Madrid sono caduti gli ultimi veti: la Turchia ha ritirato il suo “no” all’ingresso nella Nato di Svezia e Finlandia. Per questo è stato deciso che verrà firmato un memorandum d’intesa in cui i tre Paesi troveranno un compromesso. Delegazioni di diplomatici di Turchia e Svezia si incontreranno domani nella capitale turca Ankara. A guidare le delegazioni il capo della diplomazia turca presso l'Unione Europea, Faruk Kaymakci e il segretario di Stato presso il ministero degli Esteri svedese, Robert Rydberg. In base a quanto reso noto dal ministero degli esteri turco, l'incontro mira a passare in rassegna le relazioni bilaterali e affrontare i "problemi politici" tra i due Paesi, ma non fa menzione diretta alla polemica legata all'allargamento della NATO a Svezia e Finlandia, cui Ankara ha posto un veto, motivato dal sostegno che i due Paesi scandinavi garantiscono ai curdi separatisti del Pkk e all'ala siriana di quest'ultimo, denominata Ypg.
 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    nato





    in evidenza
    La sua prima volta senza la Formula 1? Cos'ha fatto la star di Sky Sport

    Nostalgia Masolin

    La sua prima volta senza la Formula 1? Cos'ha fatto la star di Sky Sport

    
    in vetrina
    Torna il gelo (dalla Russia) con neve fino in pianura

    Torna il gelo (dalla Russia) con neve fino in pianura


    motori
    Opel Corsa Hybrid: un nuovo passo verso l’elettrificazione

    Opel Corsa Hybrid: un nuovo passo verso l’elettrificazione

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.