A- A+
Esteri
Gaza, ultimatum di Peres: stop ai razzi o ci sarà l'invasione di terra

"L'offensiva di terra potrebbe esserci molto presto. Ma se i razzi da Gaza si fermeranno stanotte, non ci sarà alcuna offensiva di terra". Lo afferma il Presidente israeliano Shimon Peres. La notizia è riportata dalla Cnn.

Abu Mazen denuncia: Israele sta compiendo "un genocidio" - Il presidente palestinese, Abu Mazen, ha definito "un genocidio" l'offensiva militare di Israele contro la Striscia di Gaza. In poco piu' di 36 ore, l'operazione 'Protective edge' (margine protettivo) lanciata per fermare il lancio di razzi di Hamas verso Israele, ha gia' fatto decine di morti tra i palestinesi, compresi donne e bambini.

"E' un genocidio", ha denunciato il presidente dell'Anp che ha convocato un gabinetto di crisi con la leadership palestinese a Ramallah, in Cisgiordania. "L'uccisione di intere famiglie e' un genocidio di Israele contro il nostro popolo palestinese".

Tags:
israele
in evidenza
Iodio, non solo nell'aria di mare Come alimentarsi correttamente

La ricerca sfata i luoghi comuni

Iodio, non solo nell'aria di mare
Come alimentarsi correttamente

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Una gamma completa per la nuova generazione di Opel Astra

Una gamma completa per la nuova generazione di Opel Astra


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.