A- A+
Esteri

Il presidente russo, Vladimir Putin, ha promulgato la controversa legge che proibisce e punisce con multe la propaganda omosessuale in presenza di minori, una legge recentemente approvata dal Parlamento. La legge prevede sanzioni amministrative che vanno da 4mila a un milione di rubli (100 euro-25mila euro) a seconda se i responsabili siano semplici cittadini, funzionari pubblici o organizzazioni.

La normativa, che le minoranze sessuali considerano omofobica e una palese violazione della liberta' di espressione, allude alla propaganda di "relazioni sessuali non tradizionali" e non menziona in alcun modo l'omosessualita'; e questo, secondo i detrattori e' un'ulteriore aggravante, perche' non definendo cosa significa propaganda di "relazioni sessuali non tradizionali", lascia mano libera alle autorita' di applicarla in maniera arbitraria.

Tags:
russiagaylegge
in evidenza
Automotive, da ALD la svolta Arrivano nuove soluzioni green

Tra mobilità e sostenibilità

Automotive, da ALD la svolta
Arrivano nuove soluzioni green


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica


motori
Citroen lancia OLI [all-ë]:più di una concept car

Citroen lancia OLI [all-ë]:più di una concept car

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.