A- A+
Esteri
Russia-Ucraina, nuovi colloqui: Zelensky pronto a parlare di neutralità

Zelensky: "Trovare accordo con Russia, per farlo devo incontrare Putin"

"Dobbiamo arrivare a un accordo con il Presidente della Federazione Russa. Ma per fare l'accordo deve alzarsi da dove si trova e venire a incontrarmi. Possiamo incontrarci in qualsiasi parte del mondo, a parte dove penso che sia inutile: Bielorussia, Russia e Ucraina. Se ci incontriamo, troviamo l'accordo. Il ostro accordo potrà essere firmato anche con il sangue, abbastanza per iniziare il processo di ritiro delle truppe", così il Presidente ucraino Zelensky in un video sui social.

Ucraina, esercito russo non avanza. "Il nemico sta riorganizzando le sue forze"

Le forze russe in Ucraina si stanno riorganizzando e non avanzano in alcuna zona del Paese. Lo ha evidenziato la vice ministra ucraina della Difesa, Hanna Malyar, nel corso di un briefing. Secondo Malyar, l'esercito russo sta cercando di rafforzare le posizioni che già detiene e sta provando a sfondare le linee di difesa di Kiev ma "non ha speranza di conquistare la capitale". "Ad oggi, il nemico sta riorganizzando le sue forze, ma non possono avanzare da nessuna parte in Ucraina", ha aggiunto.

Zelensky disponibile a discutere di "neutralità" del suo paese, ma "sovranità e integrità del territorio sono due priorità di Kiev"

Non è ancora chiaro quando ma sono previsti nuovi colloqui a Istanbul, in Turchia, tra le delegazioni di Russia e Ucraina in vista di una soluzione negoziata della guerra. Se infatti uno dei negoziatori ucraini ha precisato che i team negoziali si vedranno in giornata, la presidenza turca ha fatto sapere che il dialogo russo-ucraino non avrà luogo prima di domani.

Il presidente Zelensky, intanto, guarda con speranza al nuovo incontro, che giudica positivo, e conferma la disponibilità a discutere di "neutralità" del suo Paese, con garanzie di sicurezza, indicando però nella sovranità e nell'integrità del territorio due priorità di Kiev. Sul terreno, nel frattempo, continuano gli scontri. Ma le forze armate ucraine hanno annunciato un arretramento delle unità russe da Kiev, a causa delle ingenti perdite subite negli ultimi giorni. Gli sforzi di Mosca si concentrerebbero adesso nell'Est del Paese. 

Ambasciata Ucraina: Zelensky vuole l'Italia tra garanti sicurezza

L'ambasciatore ucraino a Roma, Yaroslav Melnyk spiega: "Il nostro presidente ha lanciato l'iniziativa U24, United for peace, per creare un gruppo di Paesi capace di dare una risposta entro 24 ore in caso di aggressione. Secondo il nostro presidente, di questo gruppo dovrebbero far parte i membri permanenti del Consiglio di sicurezza dell'Onu, più la Germania, il Canada, la Turchia e anche l'Italia. Sono contento di vedere l'Italia in questo elenco".

Lavrov: incontro Putin-Zelensky controproducente adesso

Un incontro tra il presidente Russo Vladimir Putin e quello ucraino Volodymyr Zelensky per un mero scambio di posizioni sarebbe "controproducente" adesso. Lo ha spiegato il ministro degli Esteri russo Serghei Lavrov secondo l'agenzia Interfax.

Ucraina: Kiev, Mosca ritira parte truppe in Bielorussia

La Russia sta ritirando sul territorio della Bielorussia le unita' che hanno subito perdite significative durante l'offensiva, per ripristinare la loro capacita' di combattimento. E' quanto riporta lo Stato maggiore dell'esercito ucraino nel suo ultimo aggiornamento. In particolare, secondo l'ultimo rapporto, alcune unita' della 106a divisione aviotrasportata russa sono state ritirate dal territorio della regione di Kiev al territorio della Bielorussia.

Commenti
    Tags:
    guerra russia ucraina





    in evidenza
    Al via le riprese del primo docufilm sulla vita privata di Alberto Sordi

    Guarda le immagini

    Al via le riprese del primo docufilm sulla vita privata di Alberto Sordi

    
    in vetrina
    Milano/ Nuovo flagship store per Swarovski: oltre 500 metri quadri in Duomo

    Milano/ Nuovo flagship store per Swarovski: oltre 500 metri quadri in Duomo


    motori
    Citroën inaugura a Parigi “Le Chëvron” per presentate la nuova e-C3

    Citroën inaugura a Parigi “Le Chëvron” per presentate la nuova e-C3

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.