A- A+
Esteri
Crimea russa, Mosca accelera. "Annessione entro la settimana"


Il risultato delle tensioni con la Russia a causa della crisi ucraina è che "al momento il G8 non esiste". Lo ha detto il Cancelliere Angela Merkel all'arrivo al vertice dei capi di Stato e di governo Ue a Bruxelles. I leader europei, "chiariranno che sono pronti ad una terza tornata di sanzioni contro la Russia, comprese misure economiche, se necessario". Lo ha detto il Cancelliere tedesco Angela Merkel.

L'iter legale necessario a sancire l'annessione della Crimea alla Federazione russa sara' terminato entro questa settimana. Lo ha reso noto il ministero degli Esteri di Mosca, Serghei Lavrov. "Si stanno facendo passi pratici per applicare gli accordi sull'ingresso della Crimea e di Sebastopoli nella Russia", ha detto il ministro in un incontro con i governatori. "L'iter legale sara' completato questa settimana", ha aggiunto. Il governo russo fa sapere che non aiutera' le imprese in difficota', come aveva fatto durante la crisi finanziaria del 2008. Il ministro delle Finanze, Anton Siluanov decide di non venire incontro alle richieste delle imprese russe, preoccupate per il possibile impatto sull'economia delle sanzioni per l'intervento in Ucraina.

Tags:
russiaucraina
in evidenza
Carolina, la musa del calcio Regina della serie B in tv

Stramare, nuova Diletta

Carolina, la musa del calcio
Regina della serie B in tv

i più visti
in vetrina
Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima


casa, immobiliare
motori
Nissan svela il nuovo veicolo commerciale leggero Townstar

Nissan svela il nuovo veicolo commerciale leggero Townstar


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.