A- A+
Esteri

Il ministro Alfano sapeva che i kazaki erano alla ricerca di Mukhtar Ablyazov ma non era a conoscenza, almeno nell'immediatezza dei fatti, del fermo della moglie del dissidente, Alma Shalabayeva, e della figlia Alua, poi rimpatriate, con tanto di decreto di espulsione, dopo un fallito blitz delle forze dell'ordine nella villa di Casal Palocco. Ricalca in buona sostanza quanto dichiarato pochi giorni fa a 'Repubblica', l'audizione di Giuseppe Procaccini, l'allora capo di gabinetto del ministro dell'Interno, sentito questa mattina in procura per circa due ore.

Procaccini, che, fino alla recente intervista al quotidiano, aveva osservato un rigoroso silenzio sulla vicenda preferendo attendere tempi migliori anche per la valutazione di interessanti proposte di lavoro che gli sono piovute dopo le dimissioni da braccio destro di Alfano, ha ricostruito con il pm Eugenio Albamonte quanto accaduto lo scorso maggio quando il ministro dell'Interno lo invito' a ricevere al Viminale l'ambasciatore kazako. Rispondendo alle domande del magistrato, Procaccini ha anche spiegato perche' non aveva mai rappresentato per iscritto, nelle relazioni di servizio, il suo operato nel caso Shalabayeva: "Nessuno me lo ha mai chiesto", si e' giustificato il prefetto in pensione.

Il pm Albamonte, che ha gia' ascoltato, sempre come persone informate sui fatti, altri funzionari e dirigenti che hanno avuto un ruolo nella vicenda, dopo essere stati coinvolti dall'autorita' kazake nel blitz eseguito nella villa di Casal Palocco, proseguira' la sua istruttoria con altre audizioni. Per fine mese, salvo slittamenti, potrebbe svolgersi quella di Alma Shalabayeva che sara' sentita nella doppia veste di indagata e parte offesa, e quindi in presenza di un avvocato.

Tags:
shalabayeva
in evidenza
Nicole Minetti su Instagram Profilo vietato agli under 18

Le foto valgono più delle parole...

Nicole Minetti su Instagram
Profilo vietato agli under 18

i più visti
in vetrina
Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima


casa, immobiliare
motori
Ford Mustang Mach-E GT: il più potente SUV elettrico Ford approda in Italia

Ford Mustang Mach-E GT: il più potente SUV elettrico Ford approda in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.