A- A+
Esteri

Estremisti sciiti iracheni combattono in Siria al fianco delle forze lealiste: lo ha reso noto il ministro degli Esteri di Baghdad, il curdo Hoshyar Zebari, in un'intervista rilasciata al quotidiano internazionale in lingua araba Al-Hayat. "Non nego che combattenti sciiti provenienti dall'Iraq stanno prendendo parte alle ostilita' in Siria, esattamente come stanno facendo in quel Paese sunniti originari dei Paesi del Golfo Persico", ha affermato Zebari, un curdo di fede musulmana sunnita, "ma questo non fa parte di una politica del nostro governo", ha puntualizzato.

Il conflitto siriano vede contrapposti gli insorti, per lo piu' di fede sunnita, ai governativi, in massima parte appartenenti alla minoranza alauita, una setta di derivazione sciita, e appoggiati anche dalle milizie libanesi di Hezbollah, formazione sciita radicale.

Al riguardo Zebari ricorda sul giornale che militanti sunniti si sono uniti ai ribelli anche in seguito all'appello lanciato all'inizio del mese dallo sceicco Yousef Qaradawi, un religioso integralista molto seguito, nativo dell'Egitto ma attualmente operante dal Qatar, che ha esortato i correligionari da ogni parte del mondo a intervenire nella rivolta per rovesciare il regime di Bashar al-Assad.
 

Tags:
siriasciitisunnitiassad
in evidenza
Paola Ferrari in gol, sulla barca "Niente filtri". Che bomba, foto

Sport

Paola Ferrari in gol, sulla barca
"Niente filtri". Che bomba, foto

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Jeep, RAM e FIAT insieme a (RED) per combattere AIDS e COVID-19

Jeep, RAM e FIAT insieme a (RED) per combattere AIDS e COVID-19


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.