A- A+
Esteri
Strage dopo lite per il parcheggio: 3 studenti musulmani uccisi in Usa

Una lite tra vicini per un parcheggio: questo il banale motivo che ha scatenato la furia omicida di un 46enne fanatico ateo americano che ha ucciso tre studenti musulmani con un colpo alla testa in North Carolina. I tre sono stati freddati nel loro appartamento vicino al campus universitario Chapel Hill. Dalle prime indagini e' emerso che l'assassino, Craig Stephen Hicks, detenuto nel carcere dalla contea di Durham, aveva discusso con i tre giovani per un parcheggio. Dietro l'assassinio potrebbe esserci pero' anche l'islamofobia dell'uomo che aveva pubblicato decine di post sulla sua pagina Facebook in cui si diceva orgoglioso di essere ateo e accusava le religioni di aver provocato "enormi danni nel mondo", sostenendo di avere "non solo il diritto, ma il dovere di insultarle".

"Le nostre prime indagini mostrano che il crimine e' stato motivato da una disputa tra vicini per il parcheggio", ha spiegato la polizia di Chapel Hill, in un comunicato. "I nostri investigatori stanno cercando di capire cosa possa aver spinto Hicks a commettere questo tragico e insensato atto, capiamo le preoccupazioni sulla possibilita' che sia stato motivato dall'odio (religioso) e seguiremo ogni pista per determinare se si sia trattato di questo", ha affermato il capo della polizia locale, Chris Blue. Una delle vittime, il 23enne Deah Shaddy Bakarat, frequentava il secondo anno di odontoiatria e raccoglieva fondi per assicurare cure dentarie ai rifugiati siriani in Turchia. Nell'agguato sono morte la moglie di Bakarat, la 21enne Yusor Mohammad, e la cognata, Razan Mohammad Abu Salha, di 19 anni. Deah e Yusor, riferisce la Cnn, erano sposati da appena un mese e la ragazza avrebbe dovuto cominciare lo stesso corso di odontoiatria del marito. 

Tags:
strageliteparcheggiostudentimusulmaniuccisi
in evidenza
Gregoraci lascia la casa di Briatore Racconto in lacrime sui social

Costume

Gregoraci lascia la casa di Briatore
Racconto in lacrime sui social

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Citroën C5 Aircross hybrid plug-in: amplifica il piacere di guida

Citroën C5 Aircross hybrid plug-in: amplifica il piacere di guida


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.