A- A+
Esteri
Terrorista con un bimbo di un anno arrestata all'aeroporto di Londra

E' stata arrestata dalla polizia inglese appena ha messo piede nell'aeroporto di Londra perché sospettata di terrorismo. Si tratta di una donna di 25 anni, proveniente dalla Turchia ma originaria di Birmingham, che viaggiava insieme a un bambino di un anno che sembrerebbe essere il figlio.

Gli investigatori ritengono che la donna provenga dalla Siria. La donna è stata anche accusata di sottrazione di minore e di maltrattamenti. Il bambino è sotto custodia della polizia, che ha già coinvolto i servizi sociali. Il suo arresto era stato programmato dall'antiterrorismo, riferiscono i media britannici, e la polizia ha specificato che non è stata rilevata alcuna minaccia per la sicurezza del volo o dell'aeroporto.

Tags:
teroristalondraisisisiriaterrorismo
in evidenza
Tra iperemesi e anoressia Paura nel Regno Unito per Kate

La principessa pesa 45 chili, preoccupati sudditi e fan

Tra iperemesi e anoressia
Paura nel Regno Unito per Kate


in vetrina
Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla

Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla


motori
Mercedes, gli show room si trasformano in point of Experience

Mercedes, gli show room si trasformano in point of Experience

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.