A- A+
Esteri
Trierweiler: "Mia mamma era cassiera, mio padre un invalido"

"Mi sono trovata all'Eliseo, un mondo dorato. Non tutti lo sanno, ma mia mamma era una cassiera e mio padre invalido. Sono cresciuta in una casa popolare. Mi sono resa conto in questi ultimi mesi di quanto sono stata fortunata. La vita non si ferma solo perché non sono più la première dame". Così Valérie Trierweiler, ex compagna del presidente francese François Hollande, commenta la sua situazione nella prima intervista ufficiale rilasciata dopo essere stata clamorosamente lasciata dal suo compagno per l'attrice Julie Gayet. L'intervista è pubblicata dal settimanale Chi, nel numero in edicola da domani, mercoledì 5 febbraio, ed è illustrata con le eccezionali immagini del viaggio che l'ex compagna di Hollande ha compiuto in India per visitare l'ospedale pediatrico di Sion a Mumbai. "Può sembrare strano, ma non considero questo un momento di crisi", dice Valérie. "Non è la prima rottura nella mia vita. È violenta, sì, perché mediatica, ma non rimapiango nulla. Quello che ho vissuto è stato un susseguirsi di avvenimenti straordinari che mi hanno trasformata. Riprenderò la mia vita, ma sarà arricchita da questa nuova esperienza".
Una esperienza, però, che ha più luci che ombre. "Un mondo in cui la falsità è vincente e questo non è un mio valore", dice l'ex première dame. "Ma ho imparato a stemperare i toni. Lo dovevo al mio ruolo".
E ora Valérie annuncia di volersi dedicare al sociale. "Mi sono accorta che a lungo avevo vissuto da egoista. Vivevo per i miei figli, la mia famiglia, il mio lavoro. Non donavo nulla. Non ho più niente da fare che donare ancora".

 

Tags:
valeriefrancia
in evidenza
"Governo ma non troppo..." Crozza imita Speranza. VIDEO

Spettacoli

"Governo ma non troppo..."
Crozza imita Speranza. VIDEO

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
La nuova Peugeot 308 diventa premium

La nuova Peugeot 308 diventa premium


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.