A- A+
Esteri
Trump attacca i media su Charlottesville: "Siete stati disonesti"

Trump: su Charlottesville attacca "media disonesti", contestato

Ha difeso i suoi controversi commenti sulla violenza di Charlottesville il presidente Donald Trump, durante il comizio di ieri a Phoenix, in Arizona, attaccando i "media dannatamente disonesti" per aver distorto le sue dichiarazioni che hanno sollevato dure critiche, anche da parte di autorevoli repubblicani. Il comizio e' stato preceduto e seguito da proteste, con centinaia di manifestanti in strada anche se Trump ha minimizzato il loro numero.

"Non sono poi tanti, stando ai servizi segreti", ha dichiarato, prima di soffermarsi, per ben 20 minuti su Charlottesville, in Virginia, dove la violenza dei suprematisti bianchi e dei neonazisti ha portato alla morte di una giovane donna che manifestava contro di loro. "Quello che e' successo a Charlottesville colpisce al cuore dell'America e questa sera questa intera arena e' unita contro i criminali che perseguono odio e violenza", ha sottolineato Trump, negando di non aver condannato neonazisti e suprematisti.

Ieri pomeriggio Trump aveva visitato una zona di confine con in Messico in Arizona, nella citta' di Yuma, rilanciando la sua retorica contro i clandestini. "In un modo o nell'altro costruiremo il muro", ha dunque assicurato durante il comizio di Phoenix. "Avremo il nostro muro", ha rincarato, indicando come l'America abbia votato "per il controllo dell'immigrazione clandestina".

Tags:
trumpcharlottesvilledonald trump
in evidenza
Peggior partenza dal 1961-62 Col Milan Allegri sbaglia i cambi

Disastro Juventus

Peggior partenza dal 1961-62
Col Milan Allegri sbaglia i cambi

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata

Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.