A- A+
Esteri
Usa 2016, Casa Bianca in rosa: Carly Fiorina pronta a sfidare Hillary

E' pronta a sfidare Hillary Clinton scendendo in campo con il partito repubblicano per la corsa alla Casa Bianca, l'ex amministratore delegato della Hewlett-Packard, Carly Fiorina. Le probabilita' che possa candidarsi per la nomination repubblicana "sono molto alte, superiori al 90%", ha dichiarato domenica in un'intervista alla Fox News colei che Fortune nel 1998 defini' "la piu' potente donna nel mondo degli affari". L'annuncio ufficiale e' atteso per la fine di aprile o l'inizio di maggio, quando sara' certa di avere "la squadra giusta e il supporto adeguato". Intanto non perde occasione per attaccare l'ex first lady. "Hillary ci ha chiesto di fidarci di lei ma nulla nel suo operato ci induce a farlo", ha twittato la Fiorina paragonando l'emailgate al Watergate. "A Hillary Clinton mancano i risultati - ha rincarato - non e' una persona trasparente. La sua personalita' e' problematica".

Quanto alle voci che la danno in realta' canditata alla vice presidenza nel ticket repubblicano, la Fiorina ha smentito piccata. "Vengo da un mondo esterno rispetto alla politica dove contano i fatti e i risultati, non le parole. Se corro per diventare presidente e' perche' penso di poter ottenere il posto e di porter assolvere al compito", ha replicato la businesswoman. Figlia di un professore di legge, la sessantenne Fiorina nata a Austin, in Texas, ha fatto la centralinista, la segretaria e perfino l'insegnante di inglese in italia prima di diventare uno dei piu' importanti executive donna del mondo. "Avendo cominciato come segretaria prima di diventare l'amministratore delegato della piu' importante societa' tecnologica del mondo, ho una profonda conoscenza di come l'economia funziona", ha affermato spiegando il motivo per cui la gente dovrebbe votarla. "Conosco come funziona il mondo - ha aggiunto - conosco la tecnologia, conosco la burocrazia, come funzionano e come vanno cambiati". Fiorina e' il cognome del suo secondo marito, Frank Fiorina, sposato nel 1985. Da quando ha lasciato il business, la politica e' stata al centro della sua attivita'. Ha fatto il consigliere economico per la campagna di John McCain nel 2008 ed e' stata sconfitta contro Barbara Boxer per un seggio senatoriale della California nel 2010.

Tags:
carly sfiorinahillary clintonusastati uniticasa bianca
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Nuova C3 sostiene la strategia di espansione internazionale di Citroën

Nuova C3 sostiene la strategia di espansione internazionale di Citroën


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.