A- A+
Esteri
Vive di sole baguette e brie. “Lo faccio per salvare la Francia”

Il ministro dell’Economia francese Arnaud Montebourg ha organizzato a Parigi la proiezione del documentario ‘L’anno in cui ho vissuto al 100% francese’. Un corto in cui il giornalista 26enne Benjamin Carle ha raccontato per nove mesi la sua trasformazione da consumatore di prodotti importanti ad autarchico patriota. Una trasformazione prima di tutto fisica visto che Benjamin ha dovuto ‘spogliarsi’ di tutti i vestiti made in Bangladesh o made in India. Il suo piccolo appartamento di Belleville è stato bonificato da tutti i prodotti non made-in-France, e ne è rimasto ben poco.

Applausi dal pubblico e lodi del ministro Montebourg. “Anche questo è il patriottismo economico che farà ripartire la Francia”, ha detto il ministro, portando l’autore — che ha rinunciato a lavatrice e David Bowie — a esempio di impegno civile. Già, perché il tema dell’economia francese in pericolo è al centro del dibattito pubblico. Da una parte il Front National di Marin Le Pen vorrebbe chiudere le frontiere all’immigrazione e ai prodotti esteri, dall’altro il governo francese è alle prese con una difficile trattativa per la vendita del colosso industriale Alstom. E poi c’è l’Unione europea che sta lavorando ad un trattato di libero scambio con gli Stati Uniti che potrebbe aprire alle nostre imprese un immenso mercato, ma che vedrà i prodotti statunitensi arrivare con più facilità in Europa.

Il documentario di Benjamin Carle è molto divertente perché condotto con tono semiserio. Carle comincia col disfarsi di tutto quello che non è patriottico: via la chitarra Epiphone, la bicicletta britannica sostituita da un vecchio motorino Motobécane, via gli spartiti degli Smiths, via i mobili Ikea, il Mac e l’iPhone, via la camicia fatta in Bangladesh, il giubbotto di pelle inglese, le Clarks made in Vietnam e i jeans cuciti da mani thailandesi. Rimane così in mutande, con il gatto, ma senza frigo. Perché, come ha scoperto a sue spese Benjamin, da anni ormai in Francia non se ne costruiscono più.

Tags:
baguettebriefrancia
in evidenza
Iodio, non solo nell'aria di mare Come alimentarsi correttamente

La ricerca sfata i luoghi comuni

Iodio, non solo nell'aria di mare
Come alimentarsi correttamente

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Una gamma completa per la nuova generazione di Opel Astra

Una gamma completa per la nuova generazione di Opel Astra


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.