A- A+
Esteri
Volontarie rapite: il commando composto da 10 uomini armati

"Il commando che ha rapito Greta Ramelli e Vanessa Marzullo era composto da almeno 10 persone. Erano tutte armate". Cosi' una fonte spiega all'Agi. Le due volontarie del progetto Horryaty, sempre a quanto si apprende, non sarebbero in mano a una organizzazione militare o terroristica, "ma il pericolo che possano essere cedute non si puo' escludere". Per questo motivo gli uomini della Farnesina e dell'Intelligence sono tutti mobilitati e presenti nella zona di Aleppo, dove si e' verificato il rapimento. "Sono gia' stati attivati tutti i possibili canali - spiega la fonte - per prendere contatto con i rapitori". Il piano scattato e' quello gia' attuato in precedenti sequestri in zone a rischio, casi che si sono poi conclusi con il rilascio dei rapiti.

Fonti opposizione, contatti con chi le accompagnava - Ci sono gia' stati contatti con chi accompagnava le due giovani cooperanti, Vanessa Marzullo e Greta Ramelli, quando sono scomparse, in Siria: lo hanno riferito all'AGI fonti dell'opposizione siriana all'estero. "Ci sono gia' stati contatti, ma non si ha ancora alcuna idea di chi le abbia rapite". "C'e' da augurarsi che si tratti di criminali comuni perche', altrimenti, c'e' il rischio che vengano 'passate di mano' e trasferite a chi sara' in grado di gestirle in modo piu' proficuo". Le due ragazze sarebbero state rapite qualche giorno fa in un piccolo villaggio, "una zona molto pericolosa", alle porte di Aleppo: "Un piccolo Paese, in cui le ragazze si sono fermate per diversi giorni. E questo e' stato un errore imperdonabile".

"Una zona - prosegue la fonte - dove, per quando puoi cercare di camuffarti, e' assolutamente impossibile viaggiare in sicurezza". Molto impegnate nell'accoglienza dei profughi siriani che transitavano per la stazione centrale di Milano, le due ragazze avevano fatto un viaggio nella primavera scorsa a Idlib. "Ma la zona da cui sono scomparse e' molto piu' pericolosa, una 'terra di nessuno', in cui non operano forze governative e neanche lo Stato Islamico, ma spie e informatori sicuramente in grado di organizzare piccoli 'commando', magari per rapimenti".

Tags:
volontarie rapitesiria
in evidenza
Imprese colpite dalla guerra SIMEST lancia una campagna aiuti

Ucraina

Imprese colpite dalla guerra
SIMEST lancia una campagna aiuti


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica


motori
Citroën Ami 100% ëlectric, entra in servizio al Genova City Airport.

Citroën Ami 100% ëlectric, entra in servizio al Genova City Airport.

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.