A- A+
Esteri
Weinstein incriminato per stupro dal gran giurì di New York

L'ex re dei produttori di Hollywood, Harvey Weinstein, e' stato incriminato da un grand giuri' di New York per stupro e altri reati sessuali. Lo ha reso noto il procuratore distrettuale di Manhattan, Cyrus Vence, segnalando, in un comunicato, come l'incriminazione "avvicini di un ulteriore passo l'accusato alle sue responsabilita' per i reati di violenza per i quali e' stato ora incriminato". L'incriminazione e' collegata alle accuse mosse da due donne.

"Il nostro ufficio portera' questo caso non sulla stampa ma nell'aula del tribunale dove deve stare", ha scritto Vance. L'incriminazione e' avvenuta poche ore dopo che l'avvocato di Weinstein aveva annunciato che il suo assistito non si sarebbe presentato davanti al gran giuri' perche' non aveva avuto il tempo di preparare adeguatamente la sua testimonianza. Weinstein era stato arrestato venerdi' scorso e rilasciato su cauzione. Una delle due donne che lo accusano, Lucia Evens, ha detto di essere stata costretta a fare sesso orale con lui dopo essere stata attirata nel suo ufficio di Tribeca per una riunione nel 2004. L'altra donna, che ha preferito rimanere anonima, ha detto di essere stata stuprata in un hotel di Manhattan nel 2013. Weinstein ha sempre negato le accuse sostenendo che si e' trattato di rapporti consensuali.

Tags:
weinstein molestieweinstein incriminatocaso weinstein
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
La nuova Peugeot 308 diventa premium

La nuova Peugeot 308 diventa premium


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.